Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Paestum: ambasciatore Vietnam a “Le Metamorfosi”

Inserito da on 4 agosto 2014 – 02:52No Comment

Un gemellaggio tra l’Italia e il Vietnam a “passo di danza”. Non è stato solo uno spettacolo quello che si è tenuto sabato sera nell’Arena dei Templi di Paestum. “Le Metamorfosi”, durante il quale si sono esibite la compagnia italiana Borderline Danza e la vietnamita Arabesque Dance Company, evento organizzato dalla Fondazione Paestum Festival con il patrocinio del Comune di Capaccio Paestum, è stata anche l’occasione di un gemellaggio simbolico, attraverso la danza, tra l’Italia e il Vietnam. La tappa di Paestum è stata la prima in assoluto dell’evento che nasce dalla collaborazione tra le due compagnie di danza. Allo spettacolo ha assistito anche l’ambasciatore del Vietnam Nguyen Hoang Long  che prima ha tenuto un incontro con l’assessore al Turismo e Spettacolo del Comune di Capaccio Paestum Vincenzo Di Lucia nell’ufficio di rappresentanza del Comune in Piazza Basilica. L’ambasciatore, durante il suo intervento ha parlato di un possibile gemellaggio tra Paestum e un paese del Vietnam che come la cittadina dei templi è uno scrigno di storia. L’assessore Di Lucia ha consegnato all’ambasciatore una targa in ricordo della sua permanenza nella cittadina dei templi.«E’ stato uno spettacolo di grande suggestione, con il quale ha preso il via il cartellone del Paestum Festival. – spiega l’assessore Enzo Di Lucia – E’ stato un onore accogliere nella nostra città e parlare con l’ambasciatore del Vietnam che ha molto apprezzato ed elogiato il nostro patrimonio storico-archeologico, auspicando un gemellaggio con una loro città. L’antica città di Paestum, che nella sua storia ha ospitato popolazioni diverse, si riconferma un luogo di eccellenza per l’incontro tra culture lontane».

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.