Home » > EDITORIALE

Nessun vitalizio parlamentare a corrotti!

Inserito da on 4 agosto 2014 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

 ’Riparte il futuro’, campagna di Libera e Gruppo Abele per chiedere lo “Stop immediato al vitalizio agli ex parlamentari condannati per mafia e corruzione”. Migliaia di firme per fermare i privilegi della casta, in caso di corruzione e per ridistribuire le risorse a lumicino nel Paese. “Basta una semplice modifica dei Regolamenti del Senato e della Camera per cancellare una vergogna – spiegano i promotori in una nota – : il pagamento dei vitalizi a senatori e deputati condannati in via definitiva per gravi reati, come mafia, corruzione, truffe con fondi pubblici e frodi fiscali”. La richiesta, che tutti i dipendenti pubblici e i rappresentanti politici rispettino codici etici più efficaci e concretamente applicati. Contro la violazione dell’articolo 54 della Costituzione, secondo il quale il mandato istituzionale va assolto ‘con disciplina e onore’, l’iniziativa che nel giro di pochi giorni, sfiderà consensi unanimi. Curioso controllare le firme dei sottoscrittori: probabilmente di nessun parlamentare!

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.