Home » Regione

Regione: Nappi, Europee, NCD supera sbarramento

Inserito da on 22 maggio 2014 – 07:00No Comment

“Supereremo certamente la soglia di sbarramento per le Europee. Il nostro leader rimarrà Alfano e, dopo le elezioni, saremo ancora più autorevoli. NCD va molto bene, abbiamo impostato la nostra azione politica sulla concretezza, il nostro messaggio sono i fatti non le chiacchiere. La gente apprezza, lo vedo. Prevedo un consenso significativo nei nostri confronti, un’affermazione che continuerà a rendere ancora più forte il nostro progetto politico. Non stiamo costituendo un piccolo partito, marginale, o muovendoci con equilibrio tattico. NCD è veramente una forza che si apre al Paese per offrire prospettive di crescita. E quindi noi ci aspettiamo che, con le elezioni europee, cominci un dialogo con forze sempre più ampie per un’aggregazione ancora più solida” ha dichiarato l’assessore al Lavoro della Regione Campania Severino Nappi, intervistato da Klaus Davi per il programma Klaus Condicio in onda su You Tube.“Non abbiamo paura di essere cannibalizzati dall’attivismo, specie mediatico, di Matteo Renzi. Il Nuovo Centro Destra è il motore del Governo nei contenuti. Certo Renzi è un mago dell’immagine, questo gli va riconosciuto, ma sui problemi, sui contenuti noi siamo ben presenti. Ad esempio, sui giovani e sulle politiche del lavoro, è proprio il Nuovo Centro Destra a seguire le misure in itinere. In  Campania, ad esempio, abbiamo assunto un grande impegno, il piano garanzia giovani, una scommessa che coinvolge 400 mila ragazzi che possano incrociare il mondo del lavoro con metodi e percorsi diversi. Stiamo usando al meglio ogni risorsa, a partire dai fondi europei ma va ricordato che abbiamo ereditato un disastro finanziario e gestionale” ha dichiarato l’assessore al Lavoro della Regione Campania Severino Nappi, intervistato da Klaus Davi per il programma Klaus Condicio in onda su You Tube. Nappi: il sud più serio del nord. pronti a gestire expo “Un ponte tra la Campania e la Lombardia per esportare modelli politicamente vincenti sarebbe una bella sfida, utile anche a sfatare alcuni miti. Ad esempio, la vicenda Expo dimostra che la corruzione può essere ovunque, anche al Nord che tanto critica e accusa noi del Sud. Il meridione è sempre trattato male, ma molto spesso si rivela ben più serio e responsabile del Nord. Abbiamo ereditato grandi e radicati problematiche ma, con una nuova classe dirigente, stiamo cercando di cambiare faccia. L’Expo dimostra che non esiste una geografia della corruzione, esistono problemi che purtroppo accadono e che ci insegnano a non banalizzare mai vicende complesse” ha dichiarato l’assessore al Lavoro della Regione Campania Severino Nappi, intervistato da Klaus Davi per il programma Klaus Condicio in onda su You Tube.

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.