Home » • Cilento e Vallo di Diano

Auriga Cilento: eletto nuovo direttivo

Inserito da on 17 maggio 2014 – 02:09No Comment
Squadra che vince non si cambia, ma si allarga. Questo è il motto dell’Auriga Cilento, associazione per lo Sviluppo e Promozione del Territorio che dopo aver eletto il nuovo Consiglio Direttivo formato da ben 11 elementi, nella riunione del 12 maggio ha confermato l’Ufficio di Presidenza e i vecchi consiglieri. Tiziana Rubano, originaria di Altavilla Silentina, quindi alla Presidenza per altri quattro anni affiancata dal Vice Presidente per metà albanellese Fabio Sacco. Rimangono Elda Lettieri, esperta di rapporti internazionali, l’avvocato Gaetano Lupi e l’insegnante di lingue Antonella Maraio apprezzati professionisti che hanno lavorato in questi anni per ottenere i risultati raggiunti e a questi si aggiungono il cardiochirurgo e artista Carlo Sassi, il docente universitario Pasquale Iannoto, la laureanda in Storia dell’Arte Fenisia Cennamo, Antonella Guerra e Annamaria Lettieri entrambe esperte del settore turistico. Infine, dalla Toscana, la giornalista e neo presidente dell’Auriga Valdelsa Carlotta Lettieri. L’inserimento di quest’ultima segue l’analogo di Tiziana Rubano nel Consiglio Direttivo dell’Auriga Valdelsa, iniziativa che avvalora e rafforza i rapporti di amicizia e collaborazione tra le due associazioni. Si fortifica dunque il ponte fra Altavilla e Albanella, paesi da cui proviene la maggior parte dei consiglieri e fra la Valdelsa e il Cilento.
Tiziana Rubano, imprenditrice e giornalista, nel ringraziare per la fiducia accordata e nell’esprimere la propria soddisfazione ha invitato a guardare avanti alle sfide per il futuro: “Nei prossimi quattro anni l’Auriga dovrà innanzitutto tornare alle finalità decise in sede di costituzione cioè avviare programmi di cooperazione intercomunali pensando al Cilento come un’unica grande realtà da far dialogare con partner nazionali e internazionali, presentare progetti di rete e investire nell’ambito della formazione di nuove figure professionali di cui il territorio necessita. Tutto questo senza tralasciare l’impegno quotidiano per il recupero e la tutela dei beni storici e artistici che ad oggi ha portato ottimi risultati. Sono certa che l’entrata nel gruppo di figure di grandi professionisti e conoscitori della realtà locale come Carlo Sassi e Pasquale Iannoto oltre che di giovani volonterose di mettersi alla prova coordinate dalla “vecchia guardia” ci permetterà di raggiungere altri ambiziosi traguardi”. A ricoprire il ruolo di segretaria sarà Antonella Guerra mentre quello di tesoriere, per motivi di gestione interna, sarà mantenuto dalla stessa Presidente Tiziana Rubano .

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.