Home » Cronaca

Salerno: Polizia, truffa ad anziano

Inserito da on 13 marzo 2014 – 00:00No Comment

Negli ultimi tempi sono sempre più numerose le persone anziane che non cadono nella trappola tesa loro dai truffatori ed evitano di essere truffati, memori dei consigli e dei suggerimenti dati loro dal Questore di Salerno, Antonio De Iesu, nella campagna di comunicazione “Difendiamoci”, tesa proprio a sensibilizzare gli anziani ed i loro familiari sulle modalità utilizzate dai truffatori e su come evitare di rimanere vittime di questo tipo di reato che va a colpire per lo più persone appartenenti alla fascia di cittadini della terza età. Il Questore di Salerno invita i cittadini salernitani a tenere sempre alto il livello di guardia contro i truffatori, non aprendo la porta o non facendosi avvicinare per strada da sconosciuti che chiedono somme di danaro spacciandosi per rappresentanti di società di servizi, compagnie di assicurazione o consegnatari di pacchi contenenti prodotti ordinati da parenti delle vittime. E’ di ieri l’ultimo caso, purtroppo andato a buon fine, di truffa in danno di una persona anziana salernitana. Questa mattina una Volante della Polizia è intervenuta, infatti, in  via R. Cantarella presso l’abitazione di una persona anziana che, nel pomeriggio di ieri, ha subito una truffa ad opera di ignoti i quali, spacciandosi per dipendenti di una compagnia assicurativa, hanno chiesto del danaro che sarebbe servito per sbloccare il pagamento di una somma molto più ingente a risarcimento di un sinistro stradale occorso al figlio della vittima del raggiro. I truffatori si sono fatti consegnare circa 3.500 euro inducendo la vittima a corrispondere il danaro anche previa telefonata ad un complice che ha finto di essere il figlio e telefonicamente ha convinto l’anziano della veridicità dei fatti. Sull’episodio sono in corso indagini per l’identificazione del responsabile della truffa.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.