Home » • Salerno

Salerno: Master Psicoterapia Strategica

Inserito da on 14 febbraio 2014 – 06:10No Comment

Chi si trova intrappolato in una difficoltà psicologica ciò che desidera ardentemente è un cambiamento. Ed è proprio il cambiamento l’oggetto di studio della terapia strategica: come aiutare la persona ad uscire dalla sua difficoltà evitando che trascorra anni bloccato nei suoi sintomi? Come aiutarla a visualizzare e a raggiungere i propri obiettivi? La psicoterapia strategica studia il cambiamento nei sistemi umani: le difficoltà presentate dalla persona sono spesso il frutto di tentativi sbagliati di soluzioni che hanno prodotto, nel tempo, una condizione di rigidità tale da intrappolare la persona in un vero e proprio disturbo. I Terapeuti strategici operano, inoltre, nella sincera convinzione che ogni limitazione non è altro che una costruzione mentale e che le risorse degli esseri umani siano superiori ai loro limiti. A Salerno c’è un grande centro che da alcuni anni ha deciso di puntare sulla Psicoterapia Strategica.  Stiamo parlando del Centro Internazionale di Psicologia e Psicoterapia Strategica (CIPPS), primo centro europeo interamente dedicato all’integrazione del modello strategico ericksoniano con gli innovativi studi sulla genomica psicosociale di Ernest Lawrence Rossi. Nato a  Salerno nel 2012 dalla sinergia tra la PERSEO SPA Impresa Sociale e il team di ricercatori del Dott. Mauro Cozzolino e della Dott.ssa Giovanna Celia, entrambi allievi e collaboratori del Prof. E.L.RossiIl CIPPS, con Decreto Direttoriale 2 agosto 2012 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 21 agosto 2012 n. 194, è stato abilitato ad istituire e ad attivare nella sede principale di Salerno, in Via Antonio Amato 20/22, un corso di specializzazione quadriennale in psicoterapia e un Master Annuale in Psicoterapia Strategica ad Orientamento Neuroscientifico a cui è possibile iscriversi fino al 20 Marzo 2014, scrivendo a  segreteria@cipps.it. I principi fondamentali che rendono particolarmente innovativo il metodo clinico, di formazione e di ricerca del CIPPS sono: La genomica psicosociale di Ernest Lawrence Rossi, psicoterapeuta e studioso di fama internazionale che ha saputo coniugare in modo eccellente il patrimonio di risorse e strumenti della tradizione psicoterapeutica con le neuroscienze nella sua genomica psicosociale. Mentre la Genetica comportamentale si concentra sulla modalità con cui i geni modulano il comportamento e i tratti psicologici, la Genomica psicosociale spiega il modo in cui la psicoterapia può regolare l’espressione genica nella salute. Finalmente così si supera la direzionalità a senso unico che intravede la salute nel funzionamento esclusivamente biologico, cerebrale o genetico della persona. Il dialogo tra Ricerca e Clinica. Il modello del CIPPS intende ridurre il divario fra la ricerca e la clinica in psicoterapia. L’obiettivo è facilitare un dialogo fra ricercatori e clinici nella formazione dello psicoterapeuta del futuro, coniugando le ricerche sui modelli psicologici con le scoperte in campo medico e neuroscientifico. La formazione del centro CIPPS vuole offrire la capacità di mettere in atto un intervento che tenga insieme creatività ed eclettismo ma, che allo stesso tempo, utilizzi una visione scientifica ed una cultura della ricerca in chiave moderna. L’integrazione delle discipline. Jean Piaget diceva che l’unico modo per poter dire qualcosa di interessante nella propria disciplina è aprirsi ad un’altra disciplina. Il nostro centro propone una formazione in psicoterapia moderna ed innovativa, in sintonia con le scoperte in ambito scientifico al fine di tradurle in interventi efficaci di cura. Il modello del CIPPS è il risultato del dialogo con la medicina, la biologia e le neuroscienza, in un’ottica integrata, senza supremazie e/o sudditanze. L’integrazione mente-corpo. Non si ritiene più accettabile una segmentazione del concetto di malattia e/o di cura pertanto si utilizza una visione olistica della cura dell’essere umano in un ottica mente-corpo. Il modello del CIPPS utilizza le più accreditate teorie e tecniche psicoterapiche e le integra con le conoscenze del funzionamento cerebrale, neuronale, fisiologico e genomico. L’internazionalizzazione della formazione. Nel modello di formazione del CIPPS è fortemente incoraggiato il dialogo e la collaborazione con colleghi ed istituti internazionali. All’interno del corpo docente, infatti, in maniera stabile ci saranno colleghi europei ed americani. Attualmente sono attivi gli scambi e le collaborazioni internazionali con il Milton Erickson Istitute of California Central Coast USA, Ernest Lawrence Rossi Foundation USA, Università Autonoma di Barcellona, Università degli Studi di Salerno, Scupsis di Roma.

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


× 4 = trenta sei