Home » • Salerno

Salerno: Cammarota incontra De Luca su Soget

Inserito da on 31 gennaio 2014 – 06:56No Comment

“Questa mattina, nel corso della Conferenza dei Capigruppo alla presenza del Sindaco di Salerno e del Presidente del Consiglio Comunale,  ho denunciato ancora una volta la vicenda SOGET, rappresentando la necessità e l’urgenza di agire a tutela dei cittadini salernitani.  In particolare, ho rappresentato al Sindaco il disagio dei cittadini e le tantissime segnalazioni pervenute all’associazione La Nostra Libertà, con ipotesi di tutele individuali o collettive per gli accertamenti illegittimi, e non certo quale generalizzata ostilità al pagamento dei tributi di chi le tasse non le vuol pagare; e quindi la possibilità, a fronte della ingiusta vessazione di Soget e degli errori, a volte grossolani, che impongono ai cittadini onesti autotutele e ricorsi, di risolvere il rapporto giuridico con il Comune per gravi inadempienze, perchè la gente attraversa un grave momento di crisi economica, per cui va ripristinato il corretto rapporto, sociale ed etico, tra cittadini ed Istituzioni. Per l’effetto, ho illustrato al Sindaco il contenuto della mia istanza protocollata il 23 gennaio, per richiedere a Soget di sospendere in sede di autotutela volontaria, e quindi senza necessità di impugnazione, tutte le cartelle e gli avvisi di accertamento emessi; di convocare, in Commissione Consiliare, l’Assessore e il Responsabile Soget, per pianificare tempi, modalità e interventi per i nuovi accertamenti; di convocare il Consiglio comunale affinchè si chiarisca nella sede istituzionale democratica propria e alla luce del sole ogni aspetto della vicenda. Il Sindaco ha riferito che sono in corso tutti gli accertamenti del caso, e che si provvederà senz’altro ad invitare Soget ad una maggiore elasticità, nei tempi, nei modi, e nei contenuti della riscossione; e a vagliare nella Commissione Consiliare competente, sin da subito, ogni aspetto della vicenda per rendere più giusto l’accertamento dovuto” quanto ha sostenuto l’ Avv. Antonio Cammarota.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.