Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: contratto quartiere Pregiato

Inserito da on 22 gennaio 2014 – 04:04No Comment

Il Contratto di quartiere di Pregiato è finalmente al via. “Porteremo nelle prossime ore in Giunta la richiesta di accensione di un muto di un milione e mezzo di euro che darà il via libera all’ottenimento materiale del finanziamento di circa 10 milioni di euro- ha dichiarato con soddisfazione l’assessore Clelia Ferrara, delegata dal sindaco Galdi al Contratto di Quartiere di Pregiato- Negli anni tanti si sono definiti padri di questo strumento di crescita della collettività pregiatese, di cui mi pregio essere una rappresentante e portavoce, e in generale della città. Ma un ringraziamento sentito è doveroso farlo a chi negli anni ha fatto sì che l’operazione fosse portata avanti cioè all’onorevole Edmondo Cirielli e al sindaco Marco Galdi. Il loro impegno permetterà in tempi relativamente brevi di offrire alla nostra comunità opere pubbliche, infrastrutture e servizi che miglioreranno la nostra frazione. Da cittadina di Pregiato e da cavese sono orgogliosa di questo risultato”. Gli interventi pubblici protagonisti del Contratto di quartiere di Pregiato prevedono l’abbattimento  del locale ponte mai completato, la realizzazione di un parcheggio sottostante la chiesa di San Nicola, un centro polifunzionale, la realizzazione di una strada di collegamento tra via Ferrara e l’asse medio collinare, edilizia residenziale pubblica e sperimentale, la riqualificazione di via L. Ferrara, l’adeguamento di via P. Santoriello per un importo globale che supera i dieci milioni di euro. A questi interventi pubblici si affiancheranno anche interventi “privati”, integrati nel tessuto urbanistico della frazione.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.