Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Sarno: intitolazione Centro Polifunzionale a vigile Mattiucci

Inserito da on 6 gennaio 2014 – 04:13No Comment

Intitolazione del Centro Polifunzionale di Sarno, sito in via Ingegno, alla memoria del Vigile del Fuoco Marco Mattiucci(Il Centro Polifunzionale è stato realizzato interamente su terreni confiscati alla malavita !) Recependo la mia proposta la Giunta comunale ha dato maggiore impulso alla delocalizzazione nel predetto centro regionale di protezione civile del Distaccamento Misto dei Vigili del Fuoco di Sarno ed ha onorato la memoria del Vigile del Fuoco “MATTIUCCI”. Ringrazio  il Sindaco, il Vice – Sindaco è l’ intera Amministrazione Comunale per la loro indiscussa sensibilità e tempestività dimostrata nella determinazione e approvazione del predetto nobile atto.  Marco MATTIUCCI, “Medaglia d’oro al valor civile”, caduto il 21 maggio 1998 in seguito alle ferite riportate la sera del 5 maggio 1998 durante le operazioni di soccorso alla popolazione coinvolta nell’ evento franoso nella Città di Sarno prodigandosi fino all’estremo sacrificio per salvare molte vite umane in quella tragica sera del 05 maggio 1998. Un gesto simile ha un alto significato morale e civile e anche come segno di riconoscenza e di grande stima per l’eroismo dimostrato. Per il Suo eroico gesto di “Uomo e di Vigile del Fuoco”, il Presidente della Repubblica Gli ha conferito la “Medaglia d’Oro al Valor Civile”, con la seguente motivazione: “In occasione di un catastrofico movimento franoso che investiva il centro abitato, con generoso
slancio provvedeva a far evacuare numerosi abitanti dalle case invase dall’acqua e dai detriti e a trarre in salvo un bambino in pericolo. Con tenace e coraggiosa determinazione, pur consapevole dell’incombente, estremo pericolo, continuava l’opera di soccorso a bordo del proprio automezzo,
ma veniva investito da un’improvvisa ondata di fango, rimanendo mortalmente ferito nella cabina dei veicolo schiantatosi contro un albero. Splendido esempio di elette virtù civiche e altissimo senso del dovere. Sarno (SA), 5 maggio 1998.”
Per questo, il nobile e generoso gesto deve continuare ad essere additato alle generazioni future come campione di altruismo, per aver donato la propria vita pur di salvare quella degli altri. La Medaglia d’Oro, Marco MATTIUCCI, ha immolato la Sua giovane vita ed ha dedicato tutto Se stesso all’assolvimento del Suo supremo dovere, all’ombra del motto del proprio Corpo di appartenenza: “Ubi dolor, ibi Vigiles”, “Laddove c’è il dolore, lì ci sono i Vigili”. Anche quella sera del 05 maggio 1998 per il grande attaccamento al dovere di servitore dello Stato. Vi ringrazio anticipatamente per il Vostro ulteriore impegno che profonderete per il DISTACCAMENTO MISTO DEI VIGILI DEL FUOCO di SARNO nato alla memoria di ”MATTIUCCI” e di 137 cittadini periti durate gli eventi alluvionali ! 

Agostino Odierna

 

                  
                                                                                   

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.