Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Battipaglia: lettera aperta Commissario Ruffo su “Federalismo Demaniale”

Inserito da on 27 novembre 2013 – 02:44No Comment

Egregio Commissario, Ci sono occasioni in cui abbiamo il dovere, come Cittadini di Battipaglia, di unire le nostre voci. Ci sono occasioni in cui c’è finalmente la possibilità di poter dare una buona notizia alla Città.Ci sono occasioni da non perdere! Più volte abbiamo segnalato, singolarmente, al Comune di Battipaglia e alla Sua persona direttamente, l’opportunità che viene offerta alla Città di acquisire gratuitamente beni immobili per un valore superiore a 1.200.000 Euro, in attuazione del cosiddetto “Federalismo Demaniale” previsto dal Decreto Legislativo n° 85 del 2010 e dal “Decreto del Fare” (Legge 98/2013). Tra i beni trasferibili ci sono terreni, appartamenti, ristoranti e la ex caserma di via Gonzaga, immobili che potrebbero essere utilizzati per fini sociali, oppure potrebbero essere venduti per risanare le disastrate finanze dell’Ente.  Il Comune deve però, entro il 30 novembre, farne richiesta all’Agenzia del Demanio, indicando le specifiche finalità e modalità di utilizzazione del bene, la relativa tempistica ed economicità nonché la destinazione del bene. Il tempo sta scadendo! Commissario Ruffo, Lei sa che il Consiglio Comunale di Battipaglia ha già approvato ad aprile scorso, con Delibera 8/2013, la Mozione della Consigliera Cecilia Francese volta a richiedere l’attribuzione della ex Caserma di via Gonzaga e degli altri beni censiti nel “Federalismo Demaniale”. Lei sa che Civica Mente Le ha per tempo segnalato la scadenza del 30 novembre, fissata dal Decreto del Fare come termine ultimo per la richiesta di attribuzione. Lei sa che il Movimento 5 Stelle si è fatto recentemente promotore di un’interpellanza popolare per sollecitare l’avvio della procedura di attribuzione. Invece noi, Cittadini di Battipaglia, non sappiamo se tutto ciò sia stato preso in considerazione dal Comune di Battipaglia. Gli Uffici si sono messi in moto per attuare le disposizioni del Consiglio Comunale in tema di “Federalismo Demaniale”? Sono state individuate le possibili destinazioni, finalità e modalità di utilizzazione dei beni? E’ stata svolta la necessaria analisi economica e temporale? Il Comune sta lavorando per dare una risposta adeguata e tempestiva all’interpellanza popolare?  Vorremmo dire: attendiamo fiduciosi una Sua risposta, ma purtroppo non c’è più tempo per attendere! La scongiuriamo di fare in modo che Battipaglia non resti la Città delle occasioni perdute.

MoVimento Cinque Stelle     Etica per il Buon Governo     Civica Mente

  

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.