Home » • Salerno

Salerno: Cassandra “Bene nuova legge regionale Consorzi Asi”

Inserito da on 12 novembre 2013 – 05:54No Comment

Il presidente del Consorzio Asi di Salerno, avv. Gianluigi Cassandra, esprime il proprio compiacimento per l’approvazione da parte del consiglio regionale della legge destinata a disciplinare ruolo e competenze dei Consorzi Asi campani.“Ho espresso questa mattina al presidente Stefano Caldoro –dice Cassandra- il mio ringraziamento per la tempestiva approvazione della nuova legge regionale per i Consorzi Asi. Si tratta di un provvedimento a lungo atteso, frutto di un lavoro di confronto e di sintesi che ha visto tra i suoi protagonisti il Consorzio Asi di Salerno. In questi mesi abbiamo avuto modo di sottoporre all’assessore Martusciello ed al presidente della commissione Attività Produttive Baldi numerose proposte, integrazioni ed emendamenti al testo di legge cui si stava lavorando. Il tutto con l’obiettivo di rendere la nuova legge regionale più aderente alle necessità del nostro sistema economico-produttivo. Molte delle nostre proposte sono state accolte dal legislatore regionale, questo ci gratifica e ci spinge a continuare su questa strada nell’interesse del nostro territorio. Un ringraziamento va al relatore della nuova legge regionale, Pietro Foglia: con lui abbiamo sempre avuto un dialogo costruttivo”. La nuova legge regionale sull’Assetto dei Consorzi per le aree di sviluppo industriale sostituisce le norme in vigore dal 1998, caratterizzandosi per le più ampie opportunità d’azione concesse ai Consorzi Asi. In particolare ora questi enti, in aggiunta ai tradizionali compiti in materia di acquisizione dei suoli e di infrastrutturazione delle aree industriali, potranno fornire logistica, servizi materiali e immateriali alle aziende operanti nei propri nuclei di insediamento industriale. Grazie alla nuova legge regionale i Consorzi Asi potranno essere soggetti attuatori di programmi di recupero delle aree industriali dismesse e, soprattutto, dovranno porsi come uno dei soggetti principali del processo di promozione territoriale da mettere in campo. Azione, quest’ultima, che potrà svilupparsi anche attraverso la creazione di marchi distrettuali. Rafforzata anche la collaborazione istituzionale con i comuni, enti che potranno avvalersi dei consorzi Asi per le attività di progettazione e di realizzazione delle opere finanziate con fondi regionali, nazionali e comunitari. In questo settore il Consorzio Asi di Salerno vanta una solida esperienza, avendo concluso già accordi di collaborazione con diversi comuni della provincia.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.