Home » Mondo

Salerno: Pasticceria Arienzo, dolcezze per tutti!

Inserito da on 2 novembre 2013 – 00:00No Comment

Rita Occidente Lupo

Anche il mese per antonomasia mesto, per il suo incipit col ricordo dei defunti, ha le sue dolcezze. E ghiottonerie, che alla Pasticceria Arienzo, in Via Settimio Mobilio, occhieggiano dalle vetrine luccicanti. Dal lontano 1975 il proprietario Carmine, col tempo coadiuvato dai figli Agostino e Francesca, a soddisfare la nutrita clientela che, nonostante lacrisi, non desiste dal farsi prendere per la gola. E così dai babà alle apolline farcite con pistacchio, nocciola, caffè, cioccolato, ai gelidi profitteroles ed alle cubane, dalle zuppette alle crostatine alla frutta, un dessert in ogni tempo. Per novembre, la castagna in ogni forma: tronchetti, calzoncelli, crostate, sorridenti col frutto di bosco, che continua a solleticare il palato. Insieme ai classici torroni in varie specie. Una pasticceria per ogni gusto e per ogni esigenza ed età. Di qui il discorso salutistico che Francesca, svolge da tempo nel suo attrezzato laboratorio per celiaci, che credono di dover abiurare alle dolcezze del palato. “Sia io che mia figlia- rivela- celiache, per cui ho dato vita ad un tipo di prodotti senza glutine, che possa soddisfare anche il palato di coloro che credono compromesse le papille gustative dal glutine. In realtà, tale alimento, rende i cibi più pesanti e senza, come per il babà che deve la sua lievitazione proprio a questo, risulta tutto più digeribile. Quindi, non solo quanti scoprono tale allergia, killer, possono approcciare a tali alimenti, ma anche quanti hanno difficoltà digestive, specialmente se han svoltato da un bel pezzo gli anta. Inoltre, al mattino, anche pane e prima colazione che, accanto a rosticceria e pasticceria, non ghettizzano chi non può tollerare il lattosio. La nostra, una costante ricerca, anche con i torroni di tale periodo, d’incontrar tutti i gusti ed esigenze.”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.