Home » • Cilento e Vallo di Diano

Vallo di Diano: futuro, tra impresa giovane ed agricoltura libro giornalista Peluso “Profumo e polvere di terra”

Inserito da on 29 ottobre 2013 – 01:52No Comment

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Pasquale Iuzzolino in collaborazione con il quotidiano quasimezzogiorno.it e la BCC di Buonabitacolo promuove un confronto pubblico sul tema “Il futuro del Vallo di Diano” con una discussione sul libro riflessione sull’evoluzione del Vallo di Diano, tra sogno industriale ed antica vocazione agricola, “Profumo e polvere di terra” del giornalista Lorenzo Peluso. L’incontro si terrà presso la sala conferenze del Museo Archeologico di Atena Lucana, nel centro storico, martedì 5 novembre 2013 alle ore 18,00. Il libro del giornalista del Corriere del Mezzogiorno, Lorenzo Peluso, che sta suscitando interesse e successo di critica, sarà al centro del dibattito promosso dal quotidiano quasimezzogiorno.it che martedì 5 novembre 2013 ad Atena Lucana (SA) metterà a confronto il prof. Ferdinando Longobardi, docente all’Università Federico II di Napoli ed all’Università di Basilicata; il direttore della BCC di Buonabitacolo, Angelo De Luca; il Presidente della Conferenza dei Sindaci della ASL, Sergio Annunziata ed il cultore di storia locale, Francesco Magnanti. Al termine del dibattito l’intervento dell’autore, il giornalista Lorenzo Peluso. I saluti saranno portati dal sindaco di Atena Lucana, Pasquale Iuzzolino. La ricerca di un futuro possibile per la piana del Vallo di Diano e la speranza di una nuova opportunità da offrire alle giovani generazioni. L’abbandono delle terre e la carenza cronica di opportunità di lavoro. Nel frattempo l’avanzare inesorabile della decrescita di un intero comprensorio. L’appuntamento sarà l’occasione per aprire un dibattito sulle necessarie ed inevitabili proposte di rilancio dell’intero comparto agricolo che da anni, per l’intero comprensorio Vallo di Diano, non rappresentano più il cuore del sistema economico della valle.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


7 − due =