Home » Sport

Russo e Izzo Moffa Team medaglie Campionato italiano Pugilato

Inserito da on 27 ottobre 2013 – 00:00No Comment

Si sono conclusi domenica 27 ottobre le finali dei Campionati Italiani di Pugilato svoltisi al Palaellero di Roccaforte di Mondovì (CN). La competizione è stata indetta dalla F.P.I. ed organizzata in collaborazione con il CR FPI Piemonte-Valle D’Aosta e l’ASD Boxe Canavesana di Rivarolo Canavese (TO). Promossa e sostenuta dall’Azienda Turistica Locale del Cuneese e con il patrocinio della Regione Piemonte, Provincia di Cuneo e Comune di Roccaforte di Mondovì la competizione ha visto in gara ben 230 pugilatori, provenienti da tutta la penisola, che si sono dati battaglia su ben 2 ring dal 23 al 27 di ottobre in circa 200 incontri. Nei cinque giorni della kermesse le tribune del Palaellero sono sempre state gremite dai moltissimi appassionati di noble art, che hanno vivamente apprezzato le gesta di tutti i giovani virgulti della Noble Art che si sono avvicendati sui ring. A ben figurare i due atleti dell’Olympic Planet di Mercato San Severino, Russo Francesco Carmine e Izzo Davide, ben addestrati dai tecnici federali Gennaro e Gianluigi Moffa, che sono riusciti a portare ben 2 medaglie a casa. Russo Francesco, dopo aver superato in semifinale l’atleta pugliese De Quarto Pasquale, si è laureato vicecampione d’Italia 2013 dei pesi superwelter, cedendo in finale al forte atleta siciliano Salvatore Scala, del G.S. Fiamme Azzurre, già Campione d’Italia in carica, allenato egregiamente dal maestro Carmelo Mammana. Izzo Davide, nei pesi medi invece ha conquistato una bella medaglia di bronzo, ed è stato battuto dall’atleta siculo Maniscalco Antonino. Continuano a mietere successi e vittorie gli atleti dell’Accademia Pugilistica Moffa Team, che anno dopo anno regalano medaglie e titoli alla compagine sanseverinese. L’anno scorso un titolo italiano con Mouhiidine e quest’anno una medaglia d’argento e una di bronzo, in un campionato molto duro e difficile. Inoltre accanto ai due atleti, saliti sul podio nazionale, ci sono stati altri due atleti del Moffa Team che si sono particolarmente distinti in questo Campionato d’Italia di pugilato, Sautto Pierpaolo e Mouhiidine Abbes, che nelle qualificazioni regionali hanno ben figurato classificandosi secondi nelle rispettive categorie, purtroppo senza staccare il pass per la finale nazionale, nonostante Mouhiidine fosse il Campione d’Italia in carica, ha dovuto cedere in una discussa finale al rappresentante delle Fiamme Oro, e pertanto non ha potuto dire la sua in campo nazionale, nonostante sia tra i migliori della categoria.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.