Home » • Salerno

Salerno: commissariamento Provincia, intervento Cisl provinciale

Inserito da on 25 ottobre 2013 – 05:44No Comment

“Evitando ogni tipo di commento di carattere politico, sulle condizioni che hanno determinato l’intervento del Governo, la nomina a Commissario di Governo della Provincia di Salerno non sia un pretesto per limitare gli spazi di discussione e di democrazia all’interno dell’Amministrazione Provinciale di Salerno.” E’ quanto dichiara il segretario generale della Cisl di Salerno, Matteo Buono, all’indomani della notifica del provvedimento di scioglimento, disposto dal ministero dell’Interno. “Auspichiamo che questa situazione di straordinarietà possa trasformarsi in una importante occasione per l’Amministrazione Provinciale al fine di concludere opere fondamentali per tutto il territorio del Salernitano. In questo senso ci auguriamo che il Commissario di Governo Antonio Iannone possa dare un’accelerata alla procedura per la realizzazione del Termovalorizzatore di Salerno, opera che sarebbe in grado di rimettere in moto l’intero sistema economico del territorio, sempre tenendo nella debita considerazione le necessità di garanzia per la salute dei cittadini.” “Al Commissario di Governo della Provincia di Salerno”, conclude Matteo Buono, Segretario Generale della CISL UST di Salerno, “ed a tutta la Giunta rivolgiamo un appello affinché venga tenuta sempre alta l’attenzione per i bisogni e le necessità dei cittadini e dei lavoratori della Provincia di Salerno. In quest’ottica l’auspicio è di vedere conclusa, in tempi rapidi, la annosa questione della Fondovalle Calore, arteria stradale con la quale si potrebbe procedere ad una concreta riduzione dei tempi di percorrenza e dei costi per chi da Sud intende raggiungere il Comune Capoluogo”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.