Home » >> Sanità

Salerno: Squillante, acquisizione presidi ed apparecchiature per ASL

Inserito da on 23 ottobre 2013 – 06:35No Comment

Il direttore generale Antonio Squillante ha assunto diversi provvedimenti relativi ad acquisizioni di presidi ed apparecchiature per le varie strutture dell‘ASL. Gli atti deliberativi sono stati adottati nella seduta di ieri, di concerto con il direttore sanitario Anna Luisa Caiazzo e il direttore amministrativo Annamaria Farano. Questi, nel dettaglio, i provvedimenti:

Acquisti di 19 Elettrocardiografi per i Presidi Ospedalieri e i Distretti Sanitari dell’ASL.

E’ stato adottato il provvedimento di aggiudica della procedura negoziata per l’acquisto di 19 elettrocardiografi a 12 canali da destinare ai Presidi Ospedalieri e ai Distretti Sanitari dell’ASL.

La fornitura ammonta a complessivi 32.875,70 euro Iva inclusa.

I nuovi elettrocardiografi verranno così distribuiti:

-  – D.S. 67 Mercato San Severino 3

-  – D.S.  71 Sapri-Camerota  1

-  – D.S.  72 Sala Consilina –Polla 2

-  – D.S. 62 Pagani-Sarno 1

-  – P.O  Sapri 1

- – P.O Eboli 3

- – P.O. Nocera 2

- – P.O. Vallo della Lucania 5

- – P.O. Roccadaspide 1

Acquisto Defibrillatori per PP.OL. e Distretti Sanitari dell’ASL

E’ stata aggiudicata la gara per l’acquisto di Defibrillatori per i Presidi e Distretti dell’ASL, per un importo di 149.695,15, Iva inclusa.

I defibrillatori acquistati saranno cosi distribuiti:

Defibrillatori per Aree Critiche:

P.O. Battipaglia 1; P.O. Sapri 4; Agropoli 1; P.O. Eboli 1; P.O. Nocera 2; P.O. Pagani1

P.O. Vallo della Lucania 4-

Defibrillatori per aree Emergene Territoriali:

D.S. 71 Sapri3; D.S. 72 Sala C.-Polla 5; P.O. Sapri 1; P.O. Eboli 3; P.O. Nocera 2; P.O Oliveto Citra 1; P.O. Polla 1, P.O. Roccadaspide 1, P.O. Sarno 1, P.O. Scafati 1, P.O. Vallo della Lucania 1.

Acquisto di due centrifughe per la T.I.N. del P.O. di Nocera

E’ stato deliberato l’acquisto di 2 centrifughe per l’unità operativa di Terapia Intensiva Neonatale del PO “Umberto I” di Nocera Inferiore, in adesione a convenzione Consip attiva, per un importo complessivo di euro 2.352,16 Iva inclusa.

Fornitura Ferri Chirurgici per il P.O. di Nocera – P.O.  Pagani

E’ stata aggiudicata la fornitura di Ferri Chirurgici per il PO di Nocera e Pagani, rispettivamente per euro 91.536,36 (Chirurgia Urgenza) e 80.554,54 Iva inclusa P.O Nocera.

Acquisto di computer,monitor e stampanti per i PP.OO e i Distretti Sanitari dell’ASL.

E’ Stato deliberato, inoltre, l’acquisto di computer, monitor e stampanti per i Presidi Ospedalieri e i Distretti Sanitari dell’ASL, in adesione alla convenzione Consip attualmente attiva. L’importo complessivo dell’acquisto è pari a 62.713,429 euro, Iva inclusa. Il materiale informatico andrà in dotazione alle seguenti strutture:

-          P.O. Sapri : 18 monitor, 18+5 stampanti;

-          P.O. Polla: 10 pc, 10 monitor, 10 stampanti;

-          P.O. Vallo della Lucania: 34 pc; 34 monitor, 34 stampanti;

-          P.O. Sarno: 23 p.c., 23 monitor,23 stampanti;

-          D.S. 65 Battipaglia : 23 p.c., 23 monitor, 20 stampanti ;

-          D.S. 71 Sapri : 11 p.c., 11 monitor, 11+2 stampanti;

-          D.S. 61 Scafati: p.c., 23 monitor, 23 stampanti.

Fornitura di Vaccini antinfluenzali per la campagna vaccinale 2013/2014.

E’ stato deliberato l’acquisto delle dosi di vaccino necessarie alla campagna antinfluenzale 2013/2014, per  importo di euro 1.182.264,33 Iva inclusa (adesione a contratto stipulato dalla So.Re.Sa spa con delibera 210 del 31.10.2012 aseguito di gara centralizzata). “I provvedimenti recentemente adottati – ha dichiarato il direttore generale Antonio Squillante – sono il risultato dell’impegno della Direzione Aziendale per il miglioramento del parco tecnologico delle proprie strutture, per consentire agli operatori di tutto il territorio di fornire risposte certe e puntuali alle esigenze della popolazione. Pur fra tante difficoltà, e con tutti i vincoli imposti dal Piano di rientro, questa Direzione continua a lavorare su molteplici fronti, per innalzare il livello delle prestazioni offerte ai cittadini in modo da rendere più efficace l’assistenza sanitaria di cui essi necessitano”.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.