Home » Regione

Regione: città medie, entro il 4 novembre chiarimenti alla commissione europea, positivo giudizio da ultima missione audit

Inserito da on 23 ottobre 2013 – 07:13No Comment

In riferimento alla problematica relativa ai progetti per le città medie della Campania, si comunica che la Regione ha messo in campo tutte le attività a supporto dei Comuni interessati, e che entro il 4 novembre fornirà alla Commissione Europea i chiarimenti necessari. In proposito, si sottolinea che, in occasione della seconda fase della missione di audit, svoltasi dal 14 al 18 ottobre scorsi, sono stati riscontrati dai referenti della Commissione europea progressi in termini di adeguatezza del sistema di gestione e controllo che costituiscono, con ragionevole certezza, la giusta premessa per la sospensione parziale dell’interruzione dei pagamenti. L’audit svolto dall’Unita Audit della DG Regio rientra tra le attività di controllo a carattere ordinario previsto sulle Regioni dei singoli Stati membri dell’Unione Europea titolari di programmi operativi. In questa ottica, dal 13 al 17 maggio scorsi si è svolta la missione di audit per il POR Campania FESR 2007-2013, con la visita presso l’Organismo Intermedio (OI) Cava De’ Tirreni, al fine di verificare l’affidabilità del sistema di gestione e controllo da esso adottato. La Commissione europea, nel riscontrare criticità sul sistema di controllo in relazione alla attività di alcuni enti locali, a settembre scorso comunica la decisione di sospendere i pagamenti a valere solo su alcune Città medie, dando la possibilità di disporre controdeduzione entro un termine di 60 giorni, ovvero entro il 4 novembre. Si darà puntuale riscontro alle osservazioni CE entro il termine fissato dalla Commissione europea. Dalle interlocuzioni informali avute a Bruxelles con i referenti dell’Unità di Audit, molti dei punti evidenziati sono stati già chiariti e ricondotti a questioni di carattere amministrativo.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.