Home » • Salerno

Salerno: XII ediz. “Cibo e…dintorni”

Inserito da on 22 ottobre 2013 – 06:23No Comment

La dodicesima edizione di “Cibo e ….. dintorni” Salone internazionale dell’Alimentazione, aprirà i battenti dal 4 al 6 novembre 2013 presso il Grand Hotel Salerno. La formula ormai consolidata farà dell’evento ancora una volta il punto d’incontro tra domanda e offerta. Le aziende si confronteranno con i gusti e le richieste commerciali dei mercati ad alto potenziale, all’interno di questa vetrina esclusiva a livello espositivo e di grande visibilità internazionale. Giappone, Spagna, Bulgaria, Sud Africa, Turchia, Svezia, Italia e Francia con il gruppo Carniato Europe, leader assoluto sul mercato francese per l’importazione e la distribuzione di prodotti alimentari italiani di qualità,  questi i paesi che gli operatori del settore incontreranno al Workshop. Buyer selezionati coerentemente dalle Camere di Commercio Italiane all’Estero (Barcellona, Tokyo, Sofia, Johannesburg ) e su diretta richiesta degli operatori. E’ così che “Cibo e …. Dintorni” si conferma  l’evento di riferimento del panorama agroalimentare campano d’eccellenza, ribadendo la sua  importanza ormai non solo nazionale ma internazionale. Tre giorni quindi dedicati al cibo e quest’anno accompagnati dall’arte di Pietro Lista che esporrà le sue ceramiche ed incontrerà il 5 novembre alle ore 16.00, sempre presso il Grand Hotel Salerno, Antonello Tolve in una conversazione aperta al pubblico.  Ampio spazio sarà dedicato anche all’attività seminariale nel giorno di apertura.  Alle ore 16.00  di lunedì 4 novembre il saluto inaugurale del Sindaco di Salerno, Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, a cui seguirà il  Convegno organizzato dalla Legacoop Campania Dieta mediterranea e reti d’impresa, nuove opportunità per l’agroalimentare d’eccellenza. Alle ore 18.15 invece il Convegno- seminario formativo organizzato da Typiconet che  affronterà il tema “Il Marketing agroalimentare: una leva contro la crisi”. Cibo e dintorni nel corso delle sue edizioni ha incontrato la sensibilità e il consenso di molte istituzioni presenti sul territorio. Oggi sono numerosissimi gli enti coinvolti nel progetto: la Regione Campania – Assessorato all’Ecologia ed Alla Tutela dell’Ambiente con un presidio dedicato ai Centri di Educazione Ambientale, il Comune di Salerno, l’Autorità Portuale e Unioncamere Campania. La Camera di Commercio di Salerno, Confindustria Salerno e Confindustria Benevento. Ancora Gal Vallo di Diano, Confagricoltura Salerno, Confartigianato Imprese, ANICAV Associazione Nazionale Industriali Conserve Alimentari Vegetali, il Distretto Industriale Agroalimentare Nocera Inferiore-Gragnano. Nuova Santa Rosa, Centrale del latte, ARNONE e Typiconet. Le aziende presenti sul territorio hanno  tempo fino al 26 ottobre per accreditarsi . Su prenotazione anche i laboratori del gusto in programma il 5 novembre dalle 17.30 ( Nuova Santa Rosa e Centrale del Latte)

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.