Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Montecorvino Pugliano: Comune aderisce campagna informativa INAIL assicurazione obbligatoria attività domestiche

Inserito da on 18 ottobre 2013 – 02:48No Comment

Il Comune di Montecorvino Pugliano, nelle funzioni e competenze della delegata alle politiche sociali Silvana Nardiello, accogliendo la richiesta del Comitato INAIL Amministratore Fondo Autonomo contro gli Infortuni Domestici, vuole concorrere alla divulgazione dell’informativa Inail al fine di contribuire alla tutela del diritto costituzionale alla salute, consentendo ai soggetti dediti al lavoro familiare e soprattutto a chi vive in condizioni di disagio economico di essere adeguatamente informato sul regime economico, in alcuni casi sulla completa gratuità, della copertura assicurativa. L’attività informativa è resa nell’adempimento del diritto costituzionale alla salute in specie al forte impatto assunto dai cosiddetti infortuni domestici nella vita quotidiana, soprattutto se si osserva il frequente coinvolgimento di soggetti sociali deboli come bambini ed anziani. In particolare da marzo 2001, in attuazione della legge 493/1999 “Norme per la tutela della salute nelle abitazioni e istituzioni dell’assicurazione contro gli infortuni domestici”, è diventata obbligatoria l’iscrizione presso l’INAIL di tutti coloro, uomini e donne, che svolgono in modo abituale ed esclusivo e senza vincoli di subordinazione il lavoro domestico per la cura dei componenti della famiglia e dell’ambiente in cui dimora il nucleo familiare. L’assicurazione dà diritto al pagamento di una rendita esente da oneri fiscali, proporzionale all’entità dell’invalidità subita. Dal 17/05/2006 è compreso anche l’infortunio mortale. L’assicurazione è gestita dall’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro e le malattie professionali (INAIL). Sono obbligati ad assicurarsi tutti coloro che, in età compresa tra i 18 e i 65 anni, svolgono in via non occasionale, gratuitamente e senza vincolo di subordinazione, lavoro finalizzato alle cure della famiglia e dell’ambiente domestico. Sono esclusi dall’assicurazione coloro che svolgono altre attività che comportano l’iscrizione presso forme obbligatorie di previdenza sociale (ad es. iscrizione all’INPS).

Il premio assicurativo annuo obbligatorio è di euro 12,91 ed è deducibile dall’Irpef. La copertura assicurativa è  totalmente gratuita per le categorie economicamente più deboli, ossia presentano entrambe le seguenti condizioni: possedere un reddito personale complessivo lordo fino a 4.698,11 euro all’anno e fare parte di un nucleo familiare il cui reddito complessivo lordo non supera i 9.296,22 euro all’anno. Per informazioni è possibile rivolgersi ad Associazioni di Categoria,  Patronati o presso tutte le sedi INAIL, contattare il  Call Center dell’INAIL 803.164, collegarsi al sito internet ‘INAIL: http://www.inail.it o inviare una mail a comitatoinfortunidomestici@inail.it.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.