Home » • Salerno

Salerno: Polizia, tutela civica

Inserito da on 11 ottobre 2013 – 05:48No Comment

Questa mattina, sul Corso Vittorio Emanuele a Salerno, un poliziotto della DIGOS della Questura di Salerno è intervenuto a tutela dell’incolumità di alcuni giovani studenti che stavano partecipando ad un corteo studentesco.Durante la manifestazione un 35enne, molto possente fisicamente ed in cura presso il Centro igiene Mentale, residente in un edificio limitrofo al Corso Vittorio Emanuele, infastidito dagli schiamazzi e dal vocio dei giovani manifestanti, è sceso per strada e si è scagliato contro un gruppo di studenti con fare estremamente minaccioso iniziando anche a spintonarli e mettergli le mani addosso. Immediatamente un agente della Polizia è intervenuto per difendere gli studenti dall’aggressione dell’uomo, che versava in evidente stato di alterazione, quando quest’ultimo si è scagliato contro il poliziotto colpendolo al volto e procurandogli lesioni giudicate guaribili in 7 giorni s.c. dai sanitari del locale ospedale. In breve tempo l’energumeno è stato bloccato dai poliziotti che hanno così riportato la calma ed evitato più gravi conseguenze per gli studenti presenti in strada. L’uomo è stato poi affidato ai medici del CIM per il trattamento sanitario del caso.
2) – Nel corso della serata di ieri personale della Polizia di Stato appartenente all’Ufficio Volanti della Questura di Salerno, insieme a personale dell’Esercito Italiano, è intervenuto nella zona industriale di Salerno dove, in un avvallamento della strada, si erano impantanate nell’acqua che si era accumulata a causa della pioggia battente 3 autovetture con complessivamente 5 persone a bordo. Le autovetture erano bloccate nel lago di acqua e non potevano procedere né in avanti, né all’indietro e conducenti e passeggeri non potevano
nemmeno uscire dagli abitacoli. I Poliziotti ed i militari hanno prestato i primi soccorsi ai cittadini,
aiutandoli ad uscire dalle autovetture, ed hanno segnalato contemporaneamente il pericolo agli altri automobilisti in transito in quel luogo per evitare che ad altri cittadini capitasse la stessa disavventura.Successivamente l’intervento dei Vigili del Fuoco ha consentito di recuperare gli autoveicoli che sono stati rimossi.

3) – Questo pomeriggio sull’autostrada Salerno – Napoli, all’altezza dei vecchi caselli autostradali, è stata segnalata, da diversi automobilisti in transito, la presenza di una donna di mezza età che camminava a piedi pericolosamente sull’autostrada.Immediatamente è giunta sul posto una Volante della Questura di Salerno che ha individuato la donna che si apprestava ad entrare nella galleria esponendo se stessa e gli automobilisti in transito ad un serio pericolo, avvicinandola, facendola salire a bordo ed accompagnandola fuori dall’autostrada.I poliziotti hanno identificato la donna, una turista canadese di 50 anni che alloggiava presso un hotel cittadino e che, con l’ausilio di una mappa geografica di Salerno, stava tentando di raggiungere a piedi il castello di Arechi per una visita turistica.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.