Home » Regione

Regione: incontro Sanità con Caldoro e sub commissario Morlacco

Inserito da on 11 ottobre 2013 – 07:16No Comment

Si è svolto oggi a Palazzo Santa Lucia un incontro, su loro richiesta, dei consiglieri regionali della provincia di Salerno con il presidente Stefano Caldoro e il sub commissario alla Sanità Morlacco su alcune modifiche al decreto 49. In particolare il consigliere regionale Giovanni Baldi ha focalizzato il suo intervento sull’Azienda Ospedaliera Universitaria salernitana e sull’ospedale di Cava de’ Tirreni, chiedendo un accelerazione dell’iter per arrivare in tempi rapidi alla nomina del nuovo direttore generale dell’AOU Ruggi d’Aragona e San Giovanni di Dio, e dei suoi direttori sanitario e amministrativo, si dia vita al nuovo atto aziendale e che si sottoscriva al più presto il protocollo di intesa con l’Azienda Sanitaria di Salerno per l’Emergenza e l’Urgenza.   Inoltre si è affrontato la questione  dei 100 posti letto dell’Ospedale di Cava, al momento assenti nel decreto 49. Anche per quest’argomento nell’incontro il consigliere Baldi ha ottenuto assicurazioni sul riconoscimento di tali posti letto all’interno di quel pacchetto di 1039 già individuati dallo stesso decreto 49 per l’AOU. Un altro tema sul tavolo è stato lo sblocco del turn over per garantire i livelli essenziali di assistenza. Su tale argomento il presidente e il sub commissario hanno ribadito che tale sblocco ci sarà e che si attendono le decisioni del Governo sull’entità di tali assunzioni. “Infine abbiamo chiesto- ha concluso Baldi- di reinserire nella piastra dell’emergenza e dell’urgenza i presidi ospedalieri di Roccadaspide, Oliveto Citra e Scafati che il decreto 49 aveva, in pratica, tagliato fuori”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.