Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

San Cipriano Picentino: Futuro Democratico, Francesco Coscia chiama eccellenze territoriali

Inserito da on 5 ottobre 2013 – 03:03No Comment

“Una Ferrari che non si sa guidare” è questa la metafora che usa il presidente dell’associazione Futuro Democratico Francesco Coscia, parlando del territorio e della mancanza di nuove visioni capaci di considerare le potenzialità di sviluppo anteponendo alle stesse, modelli ormai obsoleti ed inefficaci in qualsiasi settore.”In primis – aggiunge Coscia – il consumo del suolo, ha trasformato la nostra agricoltura in una cenerentola che ha perso consistenza ed una valenza che se seriamente sostenuta, potrebbe diventare una seria molla di sviluppo economico.” L’appello del presidente Coscia va proprio all’opposizione del comune di San Cipriano Picentino. “L’opposizione dovrebbe tutelare e difendere l’interesse dei cittadini ad esempio – continua Coscia – ci sono stati degli incrementi tariffari assolutamente insostenibili per quanto riguarda il consumo dell’acqua. Ciò sta causando problemi di natura sociale e c’è una sovrastima dei consumi previsti, occorre vigilare ed intervenire immediatamente.” Un’analisi a tutto tondo quella del presidente Francesco Coscia che avanza delle proposte a favore dei commercianti. “Occorre una vera e propria presa di coscienza capace di premiare quegli esercizi commerciali che hanno il coraggio di togliere quelle slot machine, vera e propria piaga dell’impoverimento di numerose famiglie italiane”. Una tematica molto sentita da Futuro Democratico riguarda l’ambiente. “Serve creare dei meccanismi di premialità per i cittadini che conferiscono correttamente la differenziata. Ciò significa ridurre le tasse sui rifiuti, nel contempo serve creare un sistema di controllo affidabile capace di eliminare le microdiscariche che si trovano nelle nostre strade e valloni. Ormai si trovano dappertutto rifiuti di ogni genere”. Sul territorio esistono una serie di eccellenze che a parere di Coscia vanno canalizzate in un percorso lungimirante, fatto di buon senso e con una visione territoriale a tutto spettro. “L’associazione Futuro Democratico avrà sempre piacere ad incontrare persone di buona volontà che vogliono e cercano il cambiamento ogni giorno ed invitiamo ad esprimere il proprio pensiero magari scrivendoci anche a info@futurodemocratico.com perchè purtroppo se si resta nell’immobilismo non fallisce solo l’iniziativa di Futuro Democratico ma l’intera comunità – conclude Coscia”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.