Home » >> Sanità

Salerno: assistenza domiciliare integrata, Squillante chiarisce errate affermazioni Cisl

Inserito da on 4 ottobre 2013 – 06:34No Comment

Siamo fortemente amareggiati della dichiarazione del segretario provinciale della Cisl che afferma che nella città di Salerno sono inseriti in ADI – Assistenza Domiciliare Integrata – solo 33 pazienti.Il rischio che si corre se si parla senza conoscere, soprattutto se si rappresentano lavoratori o cittadini, è quello di alimentare un ingiustificato clima di sfiducia nelle istituzioni, soprattutto in quelle come l’Asl Salerno, che proprio in questo momento di crisi socioeconomica, sta canalizzando le sempre più ridotte risorse disponibili a favore della fragilità.I pazienti in assistenza domiciliare nella città di Salerno in un anno sono 1.883, di cui231 instato terminale. I 33 pazienti a cui fa riferimento il segretario provinciale della Cisl sono forse da riferirsi a pazienti che il Comune segnala all’Asl come utenti che, oltre all’assistenza sociale, sono bisognevoli di cure sanitarie a domicilio. Oltre a questi noi assistiamo a domicilio altri 1.850 pazienti. I dati, le cartelle cliniche e i Progetti personalizzati sono presenti nel Distretto Sanitario di Salerno, a cui potrà rivolgersi chiunque voglia approfondire.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.