Home » • Valle dell'Irno

Baronissi: corse soppresse Cstp, Valle Irno fuori trasporto pubblico

Inserito da on 3 ottobre 2013 – 04:44No Comment

«Ancora una volta il Cstp, attraverso una rimodulazione del corrispettivo chilometrico totalmente disancorata dalle esigenze del territorio, penalizza fortemente il bacino d’utenza della valle dell’Irno. Si cancellano le tre corse serali della linea 7 (Salerno-Università) anziché i collegamenti a bassissima frequenza di utenti: basta un semplice studio analitico di settore, per capire che la curva di passeggeri della linea degli studenti universitari è molto più alta rispetto a tante altre. Questo riassetto delle corse non lo condivido e chiedo al Cstp una immediata revisione della piano di collegamenti con l’Università, Baronissi e la valle dell’Irno». Così il sindaco Giovanni Moscatiello, all’indomani della nota del Cstp nella quale è previsto l’accorpamento in un’unica linea delle corsa 22 (Salerno-Capriglia-Baronissi) e della 23 (Salerno-Calvanico), oltre alla cancellazione delle linee nei giorni festivi. «Sostengo la posizione assunta dall’assessore provinciale ai Trasporti Michele Cuozzo – aggiunge Moscatiello – e ribadisco la mia più forte contrarietà al piano vettoriale approvato dal Cstp. Baronissi, tra l’altro, ha sempre onorato, pagando, i corrispettivi chilometrici anche quando i servizi dovuti ma non sempre rispettati. È un atto scellerato soprattutto nei confronti dei viaggiatori (studenti, anziani, massaie) che continuano a subire disagi in un momento difficile in cui si utilizza di meno l’auto, per risparmiare sulla benzina, a favore del trasporto pubblico. Questa è una elementare strategia di marketing territoriale».

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.