Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Sarno: puliamo il mondo 2013

Inserito da on 29 settembre 2013 – 04:24No Comment

Parola d’ordine: non restare immobile, perché se le persone si mettono insieme possono davvero cambiare il mondo. Anche nell’Agro i volontari di Legambiente hanno deciso di muoversi e scendere in campo con Puliamo il Mondo 2013, la più grande iniziativa di volontariato ambientale. Obiettivo: diventare i protagonisti della Bellezza del Paese liberando dal degrado e dall’incuria le strade, le piazze e le aree verdi della città e promuovendo una corretta gestione dei rifiuti. Il circolo Leonia Legambiente ha promosso due appuntamenti. Il primo questa mattina a Sarno, nell’Oasi del Voscone, nella frazione di Lavorate, che ha visto la partecipazione di oltre trenta volontari e tanti bambini per ripulire dai rifiuti abbandonati uno dei “polmoni verdi” della Valle del Sarno. Un evento che ha avuto il patrocinio morale del Comune di Sarno e la collaborazione della Sarim Ambiente, per lo smaltimento dei rifiuti raccolti. I volontari hanno raccolto più di cinquanta sacchi di spazzatura: rifiuti di ogni genere, dal vetro alla bottiglie di plastica, cartacce, mozziconi di sigarette, ma purtroppo anche rifiuti speciali tra cui televisori rotti, materiali di risulta da attività edile. L’Oasi del Voscone è un parco, situato nella zona collinare di Lavorate, Sarno, è da anni attrezzata con zona pic-nic e con parco giochi. Oasi naturalistica unica per la sua ricchezza di alberi e sopratutto di fauna, partenza per escursioni fino alla cima del monte “Torre di Gatta”. L’Oasi è però da troppo tempo abbandonata e utilizzata come vera discarica a cielo aperto.«Gli appuntamenti di Puliamo il Mondo cimostrano la parte più bella dell’Italia, quella di un paese bello e responsabile che non vuole restare immobile, che vuole valorizzare il territorio e combattere i rifiuti, attraverso una seria raccolta differenziata ed uno stile di vita ecosostenibile – ha dichiarato Luana Mattiello, presidente del circolo Legambiente Leonia Agro Nocerino sarnese -. Il protagonismo e la partecipazione civica, i due punti di forza di Puliamo il Mondo, anche nell’Agro nocerino-sarnese possono dar avvio a quel cambiamento che produce la bellezza dei luoghi e dei gesti. L’area del Voscone è una stupenda oasi di verde, in un territorio come quello dell’Agro devastato da cemento e incuria. Occorre fare di più. A partire dai cittadini. Ringraziamo il Comune di Sarno per la collaborazione offerta per realizzare quest’appuntamento, ma proprio all’ente chiediamo ora di fare di più. Servono interventi immediati per ripulire l’area da rifiuti ingombranti e speciali, ma occorre anche una maggiore attenzione alle aree verdi della città, una maggiore vigilanza e il coinvolgimento dei cittadini affinché si riapproprino dei propri tesori». Sabato 5 ottobre, dalle 9:00 alle 13:00, si svolgerà invece il secondo degli appuntamenti di Puliamo il Mondo previsti nell’Agro. L’appuntamento è a Montalbino, di Nocera Inferiore che rappresenta uno dei polmoni verdi della città e negli ultimi anni è stato riscoperto adatto per l’attività fisica all’aria aperta (sono molti i runner che frequentano assiduamente via Apostolico Montalbino e il percorso della salute), ciò nonostante per qualcuno sembra ancora essere soltanto una terra di nessuno dove scaricare indisturbati rifiuti di ogni genere. La fascia pedemontana di Montalbino con i suoi ciliegi e le aree verdi è una ricchezza per la città: spettacolo naturale adatto allo svago in sicurezza per grandi e piccini essendo isolata dal traffico delle auto. Puliamo il Mondo, con il patrocinio di Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero della Pubblica Istruzione dell’Università e della Ricerca, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, UPI (Unione Provincie Italiane), Federparchi, Uncem (Unione Nazionale Comuni, Comunità, Enti Montani), Unep (Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite). In collaborazione con Anci, Fiseassoambiente.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.