Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Battipaglia: “Critical Mass”

Inserito da on 26 settembre 2013 – 03:04No Comment

Come ogni mese, anche per quest’ultimo venerdì di Settembre ci sarà la partenza della “Critical Mass” di Battipaglia. Una manifestazione spontanea lanciata per la prima volta dai ragazzi dell’ “Associazione Mariarosa” nel mese di Maggio e che ha  maturato sempre più consensi e presenze ad ogni incontro. Un successo derivato dalla necessità evidente di accendere i riflettori su una mobilità alternativa e sostenibile e che dia la possibilità ai cittadini di riprendere le strade rubate dalle auto e dallo smog. “Noi non blocchiamo il traffico, noi siamo il traffico”. Questo è lo slogan principe della manifestazione che sta coinvolgendo in maniera virale persone di ogni età e sta indirettamente diffondendo l’operato dell’associazione Mariarosa sempre attenta ai piccoli ma necessari bisogni della città. Gli organizzatori dell’evento affermano: << restiamo convinti che la nostra città abbia bisogno di un cambiamento nel modo di pensare o meglio ancora, abbia bisogno semplicemente di pensare. Una rivoluzione sociale e culturale che può essere ottenuta soltanto comprendendo quali sono i veri problemi della città e non subendo passivamente le urla di politici e giornali che ci tengono impegnati con vertenze del tutto. La “Critical Mass” si propone proprio questo scopo, cioè quello di individuare un nuovo modo di concepire la politica ed i suoi meccanismi. Esso è un fenomeno di difficile definizione trattandosi di un evento privo di organizzazione, non ha né un leader, né padroni, non è di nessuna marca e non è protetto da copyright, non ha bisogno di carte bollate, percorsi segnati o di poliziotti di guardia. La “Critical Mass” è una coincidenza, un incontro di ciclisti che seguendo il semplice piacere di muoversi in bici, mostrano tutto il loro dispiacere nel vedere che ciò che hanno attorno resta paralizzato. La soddisfazione più bella dell’aver organizzato la Critical Mass e il Labora in estate, sono state le nuove conoscenze, persone nuove che si sono avvicinate all’associazione o che comunque ne hanno apprezzato lo spirito e le idee>>. L’appuntamento è per venerdì 27 settembre alle ore 19.00 in Via Italia, per una nuova carovana.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.