Home » • Salerno

Salerno: Teatro Delle Arti una scuola di danza

Inserito da on 23 settembre 2013 – 05:40No Comment

In occasione del prossimo decennale del Teatro delle Arti,lo staff ha deciso di completare la sua offerta, ed aggiungere anche una scuola di danza, una sala specchi e parquet, dalla quale ci si augura che i più talentuosi giovani della città possano spiccare il volo per le più ammirevoli strade di successo. Da qui l’idea di affidare al Professional Ballet di Pina testa, già etoile del San Carlo, la direzione artistica della nuova accademia salernitana che avrà sede all’interno del teatro  stesso.La città di Salerno, ed in particolare la zona Carmine, si arricchisce di una nuova importante iniziativa,grazie alla capacità di imprenditori privati che lavorano con grande serietà e passione.Guest al taglio del nastro sarannoAnbetaToromani e Alessandro Macario.Lei è la stella indiscussa della danza televisiva, l’emblema della ballerina, eterea, sobria, riservata, grazie ad una solida formazione classica che le permette di essere impeccabile in ogni sua esibizione; lui, napoletano, è primo ballerino delTeatro San Carlo di Napoli dove vi approda all’età di 10 anni e si diploma nel ‘98. Per entrambi, nonostante la giovane età, una carriera importante, coronata da molti riconoscimenti, ma soprattutto un percorso artistico che li ha portati alla condivisione di un amore unico, quello per il palcoscenico. La coppia, due anime simbolo di bravura e talento, testimonieranno infatti anche come la danza, oltre ad essere lavoro, sudore, fatica e disciplina, sia anche passione, sentimento. Galeotta per i due fu proprio Tersicore, che li ha uniti in un legame indissolubile anche nella vita privata. All’inaugurazione presenzieranno anchel’etoileUgo Ranieri, l’insegnante della Scuola del Teatro San Carlo di Napoli Antonina Randazzi e il coreografo di fama internazionale Luigi Martelletta.I corsi saranno aperti a tutti i bambini, maschietti e femminucce, dai quattro anni  in poi, e saranno seguiti da docenti selezionati e scelti tra le migliori professionalità del settore. La formazione sarà completata da stage con importanti figure del mondo coreutico,laddove il sodalizio con il teatro delle Arti rappresenterà un ulteriore e fondamentale tassello, garantendo l’inserimento dei più meritevoli in spettacoli e produzioni che il COS allestisce.La rassegna di Fiabe per Bambini che prevede sei produzioni, il Teatro Scuola presentato in diverse regioni d’Italia ed in teatri di grande tradizione come il Sistina di Roma,nonché l’opportunità di provini per musical e fiction di rilievo nazionale sono solo un piccolo esempio di tutto quanto il teatro salernitano potrà offrire a questi giovani danzatori a formazione ultimata.Tutti i dettagli di quella che si preannuncia un’intensa attività di studio e palcoscenico saranno resi noti nel corso dell’inaugurazione del nuovo spazio, dove fino a ieri ci si intratteneva solo per lezioni di flamenco, tango e balli latino americani. Attività che continueranno a sussistere ma che impareranno a convivere con il rigore e la disciplina della danza classica, madre di tutte le altre forme di ballo che la storia ha inventato poi.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.