Home » • Cilento e Vallo di Diano

Cilento: sequestro novellame tonno rosso

Inserito da on 23 settembre 2013 – 02:08No Comment

Non accenna ad arrestarsi il fenomeno della pesca illegale del “novellame” di tonno rosso nel Cilentano. Questa mattina l’attività di “intelligence” condotta dai militari agli ordini del 1° Maresciallo Enrico Iazzetta, Comandante della Guardia Costiera di Sapri, ha portato a un nuovo sequestro di 14 esemplari di “novellame” di tonno rosso  (sottomisura)  della lunghezza di cm. 25/30 circa. Benché tale specie è sottoposta a divieto di pesca sia sportiva che accidentale, la normativa Comunitarie e nazionale prescrive che il Tonno Rosso,  per essere considerato “adulto” deve possedere le caratteristiche di lunghezza pari ad almeno metri  1,15, ovvero un peso corporeo pari ad almeno 35 chili. Denunciati all’Autorità Giudiziaria di Lagonegro 2 diportisti locali. I veterinari dell’A.S.L. Sapri – Camerota, intervenuti su richiesta del Maresciallo Iazzetta, hanno certificato l’idoneità del pesce per il consumo umano, che è stato quindi devoluto ad un Istituto di beneficenza. L’attività di questa mattina fa seguito a quella già condotta nei giorni scorsi, e continuerà con ritmo serrato e senza tregua.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.