Home » >> Giudiziaria

Roma: Valiante, tribunale Lagonegro inagibile, Cancellieri intervenga

Inserito da on 22 settembre 2013 – 07:34No Comment

“Nella revisione delle circoscrizioni giudiziarie, ci sono alcune realtà, come quella della soppressione del Tribunale di Sala Consilina, in provincia di Salerno, accorpato al Tribunale di Lagonegro, che meritano di essere valutati attentamente sotto il profilo dell’edilizia giudiziaria e della sua sicurezza nei riguardi di cittadini e professionisti”. Lo dichiara Simone Valiante, deputato salernitano e componente della segreteria nazionale del partito democratico, in una lettera inviata oggi  al Ministro alla luce degli effetti della nuova geografia giudiziaria. “La struttura posta a disposizione dal comune di Lagonegro per ospitare gli uffici soppressi del tribunale di Sala Consilina non dispone dei certificati di regolare esecuzione, di collaudo, di sicurezza degli impianti e di abilitazione all’utilizzo dell’immobile ai fini sismici. Il personale al momento trasferito opererebbe in assenza del certificato di sicurezza sul lavoro. Sull’immobile – si legge nella lettera – risulterebbe installata un’imponente antenna privata, non compatibile con la destinazione pubblica della struttura, che è un pericolo per la pubblica incolumità in quanto attrattrice di scariche atmosferiche. Per questi motivi – aggiunge Valiante – ritenendo fondate e legittime le preoccupazioni del sindaco di Sala Consilina ho chiesto l’attivazione della procedura prevista dall’articolo 8 del decreto legislativo n. 155 del 2012, secondo il quale, quando sussistono specifiche ragioni organizzative o funzionali, il Ministro può disporre che vengano utilizzati a servizio del tribunale, fino a cinque anni, gli immobili dello Stato, ovvero del comune interessati da interventi edilizi, adibiti a servizio degli uffici giudiziari soppressi. Nell’immediato – conclude – ho chiesto al Ministro un’ispezione ministeriale per verificare l’agibilit à dell’immobile di Lagonegro, insieme a una delegazione del comune di Sala Consilina. Mi auguro che il problema sia quanto prima risolto”.

 

 

 

 

No Comment »

1 Pingbacks »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.