Home » • Salerno

Salerno: Centrale del Latte, lettera Cisl provinciale a De Luca e ai suoi assessori

Inserito da on 14 settembre 2013 – 05:46No Comment

Vi inviamo il testo della lettera scritta dal segretario generale della Cisl provinciale, Matteo Buono, al sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, e agli assessori di Palazzo di città. L’Amministrazione comunale di Salerno ha il dovere di prendere in considerazione la disponibilità che la Fondazione Carisal ha manifestato ad un possibile investimento, con l’acquisto di quote, per la Centrale del Latte di Salerno come anche per le altre società pubbliche. L’opportunità che viene offerta dal coinvolgimento di un ente come la Fondazione rappresenta ciò che da tempo la Cisl di Salerno invoca per le procedure di cessione delle quote delle aziende pubbliche, ovvero il controllo da esercitare nei confronti degli investitori privati al fine di evitare riduzione dei livelli occupazionali o delocalizzazioni degli impianti di produzione. L’interesse che la Fondazione Carisal sta manifestando nei confronti delle aziende pubbliche è il segnale che le società della nostra provincia e del Comune di Salerno hanno la capacità di produrre redditività, condizione imprescindibile affinché vi sia un investimento da parte di un Ente Fondazione. Al Sindaco, agli Assessori ed a tutti i Consiglieri Comunale di Salerno la Cisl Ust di Salerno chiede di convocare, in tempi rapidi, una seduta del Consiglio Comunale nella quale porre all’ordine del giorno il tema della partecipazione della Fondazione Carisal all’acquisizione di una quota del capitale sociale delle Utility. La Cisl di Salerno, a tale proposito, conferma la propria disponibilità a garantire, nelle opportune sedi istituzionali, ogni sostegno ad iniziative che vadanno nella direzione di una cessione delle quote della Centrale del Latte e delle altre aziende pubbliche del Comune di Salerno, purchè vengano sempre e comunque tutelati gli attuali livelli occupazionali, presentato un valido piano industriale, garantito il mantenimento in loco degli stabilimento produttivi.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.