Home » Regione

Regione: Piano emergenza Provincia di Salerno, Pica, Zone interne penalizzate soppressione PSAUT

Inserito da on 13 settembre 2013 – 07:27Un commento

“Occorre un confronto urgente sul nuovo piano dell’emergenza-urgenza  presentato  alla stampa, con le solite modalità,  dal direttore generale dell’Asl di Salerno Antonio Squillante “. Così’ in una nota il consigliere regionale Donato Pica in merito alle notizie, riportate questa mattina  dagli organi di stampa,   circa la soppressione di diversi Psaut della Provincia di Salerno.“Senza una consultazione preventiva- continua Pica-  con le rappresentanze territoriali e con i comitati dei sindaci dei diversi  distretti sanitari  si rischia di penalizzare ulteriormente quelle zone più disagiate , afflitte da una viabilità precaria e più distanti dai presidi ospedalieri. Mentre viene presentato agli organi di stampa il piano dell’urgenza emergenza non si conosce ancora  la sorte dell’atto aziendale che potrebbe non essere approvato. E’ bene ricordare che atto aziendale e piano dell’emergenza sono complementari per un ‘efficace integrazione tra rete ospedaliera e territorio. Sarò vicino- conclude Pica- ai  vari Sindaci, del Vallo di Diano e degli altri territori interessati,  che mi hanno immediatamente  contattato  per esprimere preoccupazione di fronte all’ennesima  ingiusta penalizzazione”.

Un commento »

  • rocco scrive:

    Ricordo, per l’ennesima volta, a TUTTI i Consiglieri Regionali eletti nel Salernitano, che DEVE essere rispettata la LEGGE Regionale n. 2/94, sull’organizzazione dell’Emergenza Sanitaria, ancora OGGI VIGENTE, fino a quando NON verrà MODIFICATA da un’ altra futura LEGGE REGIONALE,la quale dispone che il territorio dell’EX USL 57, oggi Distretto Sanitario 72, DEVE DIPENDERE DALLA CENTRALE OPERATIVA del 118 dell’OSPEDALE SAN LEONARDO , come il resto del territorio salernitano, escluso il CILENTO, e NON da quella di VALLO della LUCANIA, come è avvenuto, CONTRO LEGGE e LOGICA fino ad oggi. Nel Vallo di Diano , che ha perso il Tribunale ,PER il RISPETTO di UNA LEGGE, ESIGIAMO che TUTTE LE LEGGI, a maggior ragione quando sono LOGICHE come la Legge Regionale n. 2/94, VENGANO RISPETTATE.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.