Home » • Salerno

Salerno: Cisl, aprire scuola per attività artigianali

Inserito da on 11 settembre 2013 – 06:27No Comment

Istituire una scuola per la valorizzazione delle attività artigianali, Giovanni Giudice, responsabile provinciale CISAL SALERNO, lancia la sua  proposta per la città di Salerno: “Noi come Cisal proponiamo di istituire una scuola per la valorizzazione delle attività produttive artigianali. L’apertura di una scuola con questo indirizzo serve anche a dare un segnale ai giovani che si avviano a questo genere di professioni, ma anche per dare una gratificazione a quanti si avvicinano a questo mestiere”. Il responsabile in provincia di Salerno della Cisal sottolinea l’importanza di dare uno stimolo alle attività produttive artigianali del territorio, una certezza della qualità del prodotto, e sicuro investimento per la crescita delle piccole economie locali, vere e proprie eccellenze a cui bisogna dare impulso. L’approccio a tali mestieri anche tramite l’istituzione di  una scuola, per Giudice può essere uno stimolo ad invogliare i giovani ad intraprendere un percorso formativo che in questi ultimi anni sta vedendo la poolazione giovanile allontanarsi sempre di più, impoverendo le ricchezze produttive del territorio. A riprova che le produzioni artigianali sono ancora considerate eccellenze, Giovanni Giudice si sofferma sull’evento tenutosi a Salerno, in piazza Cavour, ‘Ice to meet you’: “Queste sono iniziative che fanno bene all’economia dell’artigianato locale e contribuiscono a diffondere le eccellenze del nostro territorio, garanzia dialta  qualità. L’evento è un bel momento di aggregazione per le famiglie e per gli ‘affezionati’, un modo come un altro per tenere viva una componente economica del nostro tessuto produttivo che non sta passando uno dei migliori momenti. Simili manifestazioni contribuiscono al risollevamento delle produzioni locali e lanciano un  segnale importante: che i produttori artigianali non sono lasciati soli, c’è attenzione nei loro confronti. Noi come Cisal a Salerno e in provincia siamo a completa disposizione per mantenere viva la tradizione delle nostre produzioni artigianali”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.