Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava5Stelle: “Proprio indispensabile lo spray rosso?” …

Inserito da on 9 settembre 2013 – 04:09No Comment

Il gruppo Cava5stelle durante l’attività informativa effettuata a Cava de’ Tirreni per informare la cittadinanza riguardo l’art.138, ha constatato che sono stati segnati gli stalli per le tradizionali “bancarelle” lungo il corso, che parte da Piazza Amabile (ex Piazza Lentini) e termina a Piazza San Francesco, con spray o vernice da parte degli addetti comunali sui marciapiedi  ed in basso ai pilastri. Infatti si può notare che sono stati segnati sia i numeri, che le delimitazioni dello stallo, con spray (o vernice rossa). E’ incredibile: si cerca di sensibilizzare i giovani e meno giovani a non imbrattare i pilastri del nostro magnifico corso con scritte amorose od inni alla squadra del cuore, in alternativa ci pensano gli addetti al comune a sporcarli. Si spera che tale vernice sia facilmente rimuovibile con semplice acqua e non vengano utilizzati prodotti solventi che possano deturpare o danneggiare la pavimentazione. Non era possibile utilizzare lo scotch al posto della vernice? Oppure, non si potevano utilizzare come riferimento degli stalli i numeri civici dei negozi o dei portoni? del semplice gesso? Terminata la festa, non dovranno essere impiegati, comunque, degli addetti per pulire e quindi ulteriore impiego di risorse umane e costi? Quanto tempo servirà per rimuovere le “scritte”? Sicuramente più di quanto ci voleva per indicare agli “standisti” la loro posizione facendo un semplice giro di ricognizione con loro prima di dare inizio al montaggio. Ultima considerazione: “era proprio necessario rendere, questi famosi stalli segnalati con lo spray, visibili anche a centinaia di metri di distanza?”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.