Home » • Salerno

Salerno: in lutto la Sanità per il decesso del dottor Antonio Caliendo

Inserito da on 3 settembre 2013 – 06:15No Comment

Il mondo sanitario a lutto per il decesso prematuro del dott. Antonio Caliendo, responsabile presso il nosocomio G.Da Procida dell’Hospice e delle Cure Palliative. Dopo lunga infermità, accettata con serenità e grande spirito di disponibilità in ogni momento alle infermità altrui, Caliendo lascia un profondo vuoto nella giovane moglie Marina e nei 2 figli. “Scompare un amico, sempre al mio fianco, in battaglie volte alla tutela della salute pubblica- sostiene il consigliere regionale Anna Petrone-. Da parte mia, in sua memoria, continuerà un impegno ed una lotta per l’ampliamento dell’Hospice, centro d’accoglienza agl’infermi terminali ed ai loro familiari. Antonio ha dato prova di grande attaccamento al giuramento ippocratico, di fedeltà al dovere sempre: tanti i ricordi, anche nei giorni della sua malattia. Mai ha cessato d’interessarsi della dignità umana, in qualsiasi condizione. Di lui, un ottimo ricordo non solo tra i colleghi, che l’hanno conosciuto tra le corsie ospedaliere, ma anche in quanti hanno avuto modo di saggiarne le doti umane. Specialmente il tratto di profonda umiltà, che connotava le sue azioni, nota distintiva, che l’ha scortato nella sua lunga malattia. Sapeva l’entità del suo male, ma l’affrontava serenamente giorno dopo giorno. Esempio per tutti i degenti, che lui seguiva all’Hospice. I grandi uomini,  coloro che se ne vanno così, in punta di piedi, quasi senza dar fastidio ad alcuno: Antonio ha fino agli ultimi battiti di vita, testimoniato come anche dinanzi alla morte, si detenga alto il valore della stessa vita umana, da stringere nel pugno. Addio amico mio!”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.