Home » miscellanea

Giulia Montanarini “Stelle d’acqua tra mulini e leggenda sotto il cielo di San Nicola”

Inserito da on 26 agosto 2013 – 00:00No Comment

La pioggia del pomeriggio non ha fermato lo straordinario spettacolo sotto il cielo di San Nicola che è tornato stellato in serata, per accogliere la stella più bella: Giulia Montanarini. Con i suoi occhi color ghiaccio e il suo fisico atletico da campionessa di nuoto, ha affascinato il pubblico, con la sua allegria e la sua disponibilità lo ha conquistato, contribuendo fortemente al successo di “Stelle d’acqua tra mulini e leggenda sotto il cielo di San Nicola”. E’ scesa dalla suggestiva  scalinata di località “Fontana” in un minidress nero, con il corpetto in pailletes e i biondi capelli al naturale; ancor più spettacolare il secondo cambio d’abito (sempre di Alisa King), lungo, in fluttuante chiffon di seta rossa, con un incrocio in strass sul prorompente decoltè e sulle spalle. E’ stata una madrina perfetta: ha giocato con il presentatore, ha ballato e cantato dietro le quinte alle esibizioni degli ospiti, ha interagito con il pubblico. Un pubblico numeroso e caldo, giunto da tutta l’Ufita e la Baronia. In prima fila diverse autorità: accanto al Sindaco di San Nicola, Francesco Colella, il Sindaco di Trevico, Antonio Picari, il Sindaco di Castel Baronia, Carmine Famiglietti, il Presidente Provinciale e Segretario Regionale di  Casartigiani, Antonio Cipriano. A dare forti emozioni la moda con 7 sfilate di gran classe, magistralmente curate, in ogni dettaglio, dalla Direttrice artistica Sonia Perrone. Sempre più brave le modelle della “Tordiglione  Fashion Model Agency Production” alle prese con la elegante quanto insidiosa scalinata. Di grande raffinatezza le acconciature di Hair Fashion di Orsola Famiglietti di Castel Baronia, appariscente il make up de “Il tempio della bellezza” di Gerarda Archidiacono sempre di Castel Baronia. Subito protagonista la sposa con la prima sfilata dedicata ai raffinati abiti nuziali dell’Atelier “Alisa King” di Ariano Irpino, della stilista Annalisa Albanese; poi il glamour degli abiti da giorno di “Oasi Boutique” di Flumeri, di Vincenza Tarantino; il casual per l’autunno-inverno di “New Generation”, catena di negozi presente  ad Ariano Irpino, Bisaccia e Vallata, di Sabrina Puopolo (anche consigliere comunale di San Nicola); un ritorno all’estate con i coloratissimi costumi da bagno di  “Soriano Intimo” di Lioni. Una seconda passerella per Alisa King con gli eleganti abiti da cerimonia; l’uomo casual di  “New Generation” e grande finale con pellicce e borse del fashion couture di Franco De Roma Group e Massimo Incas di Milano.Non è mancato il divertimento e le risate. In ogni occasione Enzo Costanza è stato pronto a fare battute ad imitare personaggi famosi quali Celentano e Berlusconi, a creare siparietti improvvisati ed esilaranti, fino al suo piccolo, divertentissimo, monologo su vizi e virtù degli italiani.Orgoglioso e soddisfatto per l’andamento della serata il primo cittadino Francesco Colella, per lui è come se si fosse avverato un sogno nel vedere una località del suo Comune così suggestiva già nota per i falò di San Nicola a dicembre, valorizzata anche nel periodo estivo e divenuta la scalinata della   moda e dell’eleganza. Ha voluto fortemente ringraziare il patron Walter Tordiglione, per aver reso possibile questo sogno. Il ringraziamento poi agli sponsor, a Sidigas, sponsor ufficiale della serata. Colella ha spiegato che grazie alla generosità degli sponsor è stata coperta quasi integralmente la spesa per l’evento, non pesando sulle casse comunali. E a proposito di sponsor, un’importante anticipazione è stata data dal Presidente di Casartigiani, Antonio Cipriano, il quale nello spiegare il senso del titolo dell’evento che vuol mettere in evidenza e valorizzare alcune peculiarità di San Nicola quali i mulini, le fontane e l’antico lavatoio- tutte bellezze architettoniche realizzate da artigiani del posto- ha annunciato che una scena del prossimo film del regista Pino Tordiglione (presente all’evento) dal titolo “Il bacio azzurro”, sarà girata proprio presso il lavatoio di San Nicola con le donne del posto. Targhe e pergamene, in conclusione di serata, sono state consegnate dal patron Walter Tordiglione a tutti gli sponsor, in segno di ringraziamento per la loro partecipazione attiva ad un evento che in questo modo non solo crea spettacolo ma anche indotto agli artigiani che vi prendono parte. Tordiglione ha elogiato il Sindaco Colella per il suo attivismo, il suo attaccamento al territorio e la sua sensibilità, non comuni tra gli amministratori locali. Momenti di spettacolo musicale sono stati offerti dal violino elettrico di Mariella  Pizzuti che si è esibita con tre brani tra i quali il coinvolgente “I love you baby” di Gloria Gaynor. e dal giovane duo, Alessio D’Orlando (voce e chitarra)  e Dolores Lucarelli alla voce che hanno proposto tra le altre cose il brano “Acqua e Sale” di Mina e Celentano.

 

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.