Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

“A proposito di cose che si ignorano, di abusi e di regole” Landolfi, a Bellacosa su scandalo Ravello

Inserito da on 22 agosto 2013 – 04:03No Comment

Bellacosa perde una buona occasione per tacere e, come al solito, fa uso di dichiarazioni stupefacenti, arrivando a difendere l’indifendiile! Andremo avanti, anche per rappresentare le istanze di chi, senza avere un euro dalla Regione, sta portando avanti concerti ed eventi o manifestazioni dal Teatro Verdi, al Premio CHARLOT, alle tante realtà meritorie dell’intera provincia. Andremo avanti perché nemmeno in un paese dell’Africa sub-sahariana, un Presidente di Regione, arriverebbe a finanziare un deputato del suo stesso partito. Dignità e un minimo di buon senso avrebbero suggerito altro. Pensiamo solo per un attimo se al posto di Brunetta ci fosse stato il capogruppo del Pd! La replica di Bellacosa é stucchevole, tipica di chi pensa di poter impunemente fare tutto. Milioni di euro gestiti non dalla reincarnazione di Gassman ma da un esponente politico che guida il gruppo alla Camera del Pdl! Ma che dice Bellacosa? Di che parla? Ci fa una predica sulla cultura, proveniendo da una parte politica che legittima abusi di ogni tipo. Nella vicenda di Ravello, c’é un conflitto di interessi spaventoso! Nel metodo, poi, la delibera é illegittima e illegale (per questo va annullata e va posta all’attenzione dell’autorità giudiziaria!)perché i fondi dovevano essere erogati a seguito di bandi pubblici. Nel merito, sottende la “logica dei babà” e delle clientele e una programmazione che non lascia nulla a un intero territorio e ha visto in costiera, niente poco di meno che,l’orchestra kazaka e l’autore di faccetta nera! Viva la cultura.Bellacosa ignora che il silenzio e il decoro valgono di più di una inutile difesa d’ufficio. Il titolo dell’ opera é, semplicemente, “4 milioni che Caldoro dà a Brunetta”.E’ di questo che devono rispondere! Chiudiamo con una proposta. Invece di “proporre l’elemosina” ai comuni della Costiera, che si vedono passare questi 4 milioni sulla testa magari con uno di quegli elicotteri che dice che Berlusconi non deve andare in galera,Perche’ non fare entrare i Comuni della costiera a pieno titolo i comuni della costiera nella fondazione? Bellacosa, perche’ non facciamo gestire i soldi pubblici agli enti pubblici?

 Nicola Landolfi

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.