Home » • Salerno

Salerno: ai Barbuti le Ombre “We we che scikkeria”

Inserito da on 21 agosto 2013 – 05:46No Comment

Giovedì 22 agosto, alle ore 21.15, in largo S. Maria dei Barbuti a Salerno, per la XXVIII edizione della rassegna estiva di teatro Barbuti Festival, la Compagnia “Le ombre”, porterà in scena “We we che scikkeria” di e per la regia di Gianni D’Amato. In scena: Gianni D’Amato, Nicola landi, Giuseppe Squitieri, Mirko Gabola, Chiara D’Amato, Maria Scognamiglio, Giulia Terralavoro, Giovanni D’Amato, Alessandra Barra, Manuela Porcaro, Annabella Marotta, Alfredo Cartone. Aiuto regia Pasquale Avino, audio Vincenzo Scognamiglio. Originale la trama: ruota intorno alla ricerca di lavoro dei giovani. Simona, una milanese acquisita, deve partire alla volta della Germania per impegni lavorativi. Prima  di partire però, ospita suo cugino e un amico, due salernitani, decisi a emigrare nel capoluogo  lombardo per trovare lavoro. Ad attenderli i due  coinquilini di Simona. Napoletani, simpatici e… “We we Scikkeria!!!” è la commedia della diversità. I protagonisti si trovano a tu per tu con situazioni  e problemi classici per chi si trova a vivere in un mondo che non gli appartiene. Numerose vicende colorano la vita milanese di 4 ragazzi meridionali che per problematiche e esigenze diverse si trovano nella metropoli lombarda. La convivenza mette nudo quelli che sono i pensieri e le costrizioni che la società ci obbliga a vestire. In una cornice farsesca non si trovano i classici stereotipi della diversità, ma solo persone che hanno a che fare con la vita. Nonostante la serietà della tematica, si ride di gusto per tutta la durata dello spettacolo, con un finale che lascia un po’ l’amaro in bocca.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.