Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Campagna: Corsi & per–Corsi per le vie del Centro Storico

Inserito da on 19 agosto 2013 – 03:05No Comment

 Si rinnova l’appuntamento che consente, a chiunque viva Campagna ad Agosto, di immergersi nel teatro fatto dai Dioscuri, compagnia teatrale campagnese. Ormai da 10 anni,  l’Ass.Culturale Teatro dei Dioscuri, rende omaggio alla propria città con la Rassegna Corsi & Per–Corsi sezione estiva di Tradizioni & Tradimento, percorso antropologico e culturale col quale intende formare da un punto di vista culturale e teatrale i giovani, e non solo, dell’intero comprensorio Sele-Tanagro, attraverso laboratori teatrali, stage e seminari. Il senso di T&T è quello di valorizzare il vecchio per ricercare il nuovo, sottolineando proprio il passaggio dalla Tradizione alla trasposizione della stessa, e quindi all’inevitabile Tradimento. A fare da cornice, infatti, agli spettacoli in cartellone, scorci e piazze di Campagna, proprio nell’ottica di esaltare e rivalutare al meglio i beni che la “Città del Fuoco e dell’Acqua” offre. Si è iniziati venerdì 16 con il tradizionale “Aspettando la Chiena di Mezzanotte”. Prima che il fiume Tenza inondasse il Corso principale del Centro Storico di Campagna, Teatro dei Dioscuri ha proposto alla numerosissima platea di Piazza Palatucci, un vecchio cavallo di battaglia della Compagnia nella sua nuova edizione: “Come si rapina una banca” di Samy Fayad per la regia di Antonio Caponigro. Martedì 20, sarà la volta invece di “Frammenti di–versi” spettacolo di musica e poesia che grazie alla suggestiva location, i ruderi del Convento della Concezione, travolgerà il pubblico in un’atmosfera senza tempo. I testi di Maria Caponigro, recitati dai giovani Dioscuri verranno accompagnati dalla musica di Mimmo Apicella e Giuseppe Lettieri, per la Regia di Antonio Caponigro ed Emiliano Piemonte. A chiudere la piccola, ma intensa rassegna ci penseranno, Domenica 25, i 13 attori/allievi del Laboratorio Permanente (LA.PER) Tradizioni & Tradimento diretto da Antonio Caponigro con la Consulenza artistica di Michele Monetta, che porteranno in scena, nel Cortile del Seminario,  “…Come divenni Lupo e Rosso” tratto da Esercizi di stile su Cappuccetto Rosso di David Conati e da Teatro con bosco e animali di Giuliano Scabia,  per la Regia di Antonio Caponigro e Marta Clemente.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.