Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Eboli: Cariello, un sistema della giunta Melchionda

Inserito da on 14 agosto 2013 – 03:13No Comment

“Come già dichiarato nel precedente comunicato stampa del nuovo PSI, in cui accusavamo direttamente il sistema clientelare della giunta Melchionda, e come già 2 anni fa presentammo un esposto alla procura sulla gestione clientelare e truffaldina della Eboli multiservizi in modo particolare tra  la fine del 2009 e tutto il 2010 in piena campagna elettorale, continueremo sulla strada della legalità e presenteremo nuovi esposti alla procura affinché si faccia luce sui voti dei consiglieri comunali negli ultimi consigli, in quanto parlare di voto di scambio non è una novita( potremmo accennare anche al voto di scambio delle primarie, anche su questo chiederemo gli elenchi dei votanti e li confronteremo con i fornitori etc.), certo dopo le dichiarazione della Cardiello ci saremmo aspettati perlomeno un gesto di galanteria del sindaco nei suoi confronti ma ha pensato bene di fare il contrario, usando i soliti atteggiamenti di minaccia, ma la nomina di Atrigna rappresenta la continuità del sistema Melchionda, e la sfiducia al suo assessore Martusciello sul fallimento della gestione della delega al patrimonio e nient’altro che muovere le caselle ed utilizzare gli assessori come manichini, altro non sono i suoi assessori giovani fallimentari nelle loro deleghe- la cultura non solo e stata sepolta da questo assessore ma vive di ripicche quotidiane, mette contro le associazioni, fallimentare nella programmazione estiva, questi sono gli uomini di Melchionda, lasciando apparentemente al suo vice la gestione dell’urbanistica ad personam, anche su questo settore saremo vigili, ora basta non possiamo consentire a coloro che hanno creato “u sistema” di continuare sulla strada della illegalità e delle minacce.

Massimo Cariello capo gruppo nuovo PSI Eboli

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.