Home » > SCIENZE E LETTERE

Battipaglia: Aquafarm “I colori dell’anima” di Dumbrava al Risto Park

Inserito da on 14 agosto 2013 – 00:00No Comment

Rita Occidente Lupo

“I colori dell’Anima” di Daniela Dumbrava, all’Aquafarm Costa Sud Salerno,  Via Litoranea – loc. Spineta Nuova Battipaglia. Una galleria contemporanea, grazie alle pluricromatiche opere materiche di un’artista ben nota al panorama critico contemporaneo. In giochi di cromìe e segni, la dinamica volitività sposa la forma, offrendo anche al più distratto fruitore, una catarsi rigenerativa. Solarità dell’azione ed adozione di nuove linee sperimentali, inseguendo un canovaccio che non conosce battute d’arresto, se non quelle del ripiegamento su se stessa, per coniare nuovi bandoli reminescenziali. L’arte della Dumbrava attorciglia a tratti la stessa esperienza, afferrando anche l’inanimato, in un gioco ellittico vitale. La tela, un tuttuno con l’esperienza stessa della vita: un rincorrersi d’acrobazie virtuali, per proiettare nuovi scenari nell’hic et nunc; l’arte della Dumbrava elude ogni fredda razionalità: come ogni artista, generosamente i materiali servono a far scorrere emozioni in pillole. Il fievole non determina note autobiografiche, che l’artista graffia in calce con una robusta pittura materica. Col solo apporto delle mani, la materia plasmata risponde all’unico imperativo categorico, del narrare senza barriere all’umano sentire. E’ in tale crogiuolo che la Dumbrava ama architettare il suo fluido accarezzare e ritemprare la materia, che se a volte spazia in astrattismi contemporanei, altre segue la foggia della tradizione, rigenerando echi nostalgici e leit motiv vecchi e nuovi. Negletta ad ogni barriera sensoriale, l’inquietudine esistenziale, così signora del nostro tempo,  immersa nella solarità d’ogni scheggia vitale. E così…la tela stessa narra “Once upon a time…”

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.