Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: sicurezza per parchi comunali con giostrine

Inserito da on 10 agosto 2013 – 05:09No Comment

Più sicurezza per le aree gioco presenti in città e giostrine nuove. È questo l’obiettivo dell’Amministrazione Comunale, compatibilmente con le ridotte risorse finanziarie a disposizione. La sicurezza ed il decoro sono, però una priorita’  ed e’ per questo che è’ un fase di realizzazione un programma che prevede la sostituzione delle vecchie giostre. l tecnici del Comune e gli operai della Ge.Se.Ma. S.p.A., infatti, stanno sistemando in diversi parchi comunali nuove giostre a pianale a sei ed otto posti, baby giostrine a tre cavallini, altalene in legno con sediolini in gomma, scivoli in vetroresina e giochi a molla. Sul territorio sono presenti numerose aree attrezzate con giochi dedicati ai bambini e ai ragazzi: “La normativa impone, giustamente, severi controlli su questi spazi e sulle attrezzature presenti – ha spiegato il sindaco Giovanni Romano -, soprattutto perché parliamo della sicurezza dei più piccoli. Per questo motivo l’ufficio tecnico preposto, subito dopo aver verificato le condizioni di tutte le aree gioco ha deciso di rimuovere i vecchi giochi per poterli poi sostituire. Le aree interessate sono: la villa comunale “Luigi Cacciatore”, Piazza Marigliano a Valle, Costa, Spiano e Monticelli”. Si tratta di un primo intervento. Sono stati già pianificati, infatti, i successivi interventi necessari per il ripristino delle condizioni di sicurezza delle aree gioco utilizzando quali parametri fondamentali le condizioni di degrado delle aree e il loro bacino di utenza. La prima area interessata, a partire da oggi, è quella della Villa Comunale. E’ un’iniziativa che restituirà alle zone ludiche sicure e rispettanti di tutte le norme: tutte le attrezzature fornite saranno certificate dall’ente TUV come richiesto dalle norme europee EN 1176. I giochi sono coperti da certificati di assicurazione di responsabilità civile ai sensi del DPR n. 224 del 1988 per vizi di costruzione. “Siamo consapevoli del disagio che la rimozione di alcuni giochi può dare – ha concluso il sindaco -, ma la sicurezza dei bambini e dei ragazzi è troppo importante per rischiare. Quello che possiamo dire è che le aree gioco saranno restituite alla città più belle e più sicure. Non c’è alcuna intenzione di privare la città di queste importanti aree, ma di renderle più fruibili affinché il tempo libero dei bambini e dei ragazzi all’aria aperta sia un divertimento piacevole e soprattutto sicuro, per una qualità della vita sempre maggiore».

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


5 × = venti cinque