Home » Regione

Regione: Sommese valorizzazione patrimonio culturale campano

Inserito da on 7 agosto 2013 – 07:17No Comment

In queste settimane abbiamo assunto, di intesa con il presidente Caldoro e la Giunta, una serie di decisioni relative alle azioni di valorizzazione utili a promuovere in termini turistici il patrimonio culturale della Campania.Abbiamo puntato con decisione la nostra strategia verso questo obiettivo, nella consapevolezza che grandi eventi in siti di rilevante spessore, vere e proprie eccellenze culturali, possono rappresentare la risposta giusta per far crescere ulteriormente il turismo sul territorio regionale. Nel perseguimento di questo scopo, utilizziamo  fondi POR per le misure 1.9 e 1.12, risorse della terza ed ultima riprogrammazione del Piano di Azione e  Coesione per i progetti provinciali, e fondi ordinari, ed investiamo complessivamente oltre 18 milioni e mezzo di euro, così articolati:● 8 milioni nel periodo da settembre a maggio 2014, di cui 4 per la misura 1.9, relativa ad eventi su siti culturali ed attività di rualificazione e restauro, di cui sono beneficiari Comuni e Sovrintendenze, e 4 per la misura 1.12, relativa alla promozione turistico-culturale, di cui sono beneficiari i Comuni; a breve saranno pubblicati gli eventi selezionati in funzione delle eccellenze sul territorio;● 8 milioni per le stesse misure nel periodo giugno 2014 – gennaio 2015. I bandi sono stati già pubblicati e l’8 novembre scadono i termini per la seconda tranche di finanziamento;● 1 milione e mezzo del Piano Azione e Coesione per gli eventi di particolare rilevanza promossi dalle 5 Province della Campania, radicati sui territori di riferimento e di sicuro impatto promozionale. Abbiamo aderito alle richieste presentate dalle Amministrazioni Provinciali e finanziamo i progetti che ci hanno presentato, in particolare Irpinia Arte e Turismo Expò ad Avellino, La primavera dei Longobardi del Sud a Benevento, Settembre al Borgo a Caserta, Illuminiamo i Monumenti a Napoli, Il racconto delle pietre e la Borsa mediterranea del Turismo archeologico a Salerno; ● oltre 900 mila euro di fondi ordinari per il progetto regionale Campania> ArteCard, nato da anni per la messa a sistema di tutti i beni culturali,  da aprile scorso fino a dicembre 2013.Realizziamo iniziative che confermano i grandi eventi consolidati nella regione in tutti questi anni, ed allo stesso tempo, valorizzano i nostri sistemi turistici territoriali. Credo si tratti di uno sforzo straordinario che mettiamo in campo come Giunta regionale nonostante le note difficoltà esistenti.Puntiamo forte su turismo e beni culturali, promuovendo modelli innovativi di sviluppo locale centrati sulla salvaguardia e valorizzazione delle risorse culturali dei territori, per rafforzare da un lato le azioni di recupero, conservazione e gestione dei beni culturali e, dall’altro, per qualificarne l’offerta con lo sviluppo di servizi e di attività capaci di diffonderne la conoscenza e la capacità di attrarre turismo. Uniremo nei prossimi mesi, con una programmazione articolata e di ampio respiro, questa scelta con i tanti altri “turismi” della Campania, da quello religioso a quello enogastronomico a quello paesaggistico. L’obiettivo finale è giungere a mettere in rete tutti i settori di intervento per fare della Campania la vera ed autentica regione dei turismi del nostro Paese.

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


× 6 = quaranta otto