Home » Regione

Regione: Pica, riordino tribunali, Senato vota odg per chiedere governo correzioni riforma

Inserito da on 7 agosto 2013 – 07:18Un commento

 Il Consigliere regionale del Pd Donato Pica comunica che nel pomeriggio di oggi il Senato della Repubblica ha approvato  un ordine del giorno  in cui si impegna il Governo a correggere la riforma della riorganizzazione delle circoscrizioni giudiziarie concordemente con le Commissioni Giustizia di entrambi i rami del Parlamento. Il Consigliere Pica sta seguendo quotidianamente la questione del Tribunale di Sala Consilina ed  è in continuo contatto con la senatrice del Pd Angelica Saggese. Bisogna insistere- continua Pica – per fare rientrare il tribunale di Sala in quanto non è tollerabile che da Salerno a Lagonegro non ci sia alcun presidio giudiziario. Pica, inoltre, fa sapere  di aver presentato al consiglio regionale, quale primo firmatario , la proposta di adesione al quesito referendario per l’abrogazione della norme sulla riforma della geografia giudiziaria.

 

Un commento »

  • rocco scrive:

    Nessuno dice la verità. Sono stati i Parlamentari della Basilicata ad avere deciso la soppressione del Tribunale di Sala Consilina, accorpandolo a quello di Lagonegro. Questo è avvenuto nel momento in cui , dovendo decidere di sopprimere UN Tribunale, nella circoscrizione della Corte d’Appello di Potenza, si è scelto di sopprimere quello di MELFI, zona in cui è più importante la salvaguardia dello stabilimento FIAT rispetto al Tribunale, facendo rimanere in vita quello di LAGONEGRO. Nella circoscrizione della Corte d’appello di Salerno, IL Tribunale da sopprimere, a questo punto è stato quello di Sala Consilina, confinante con quello di LAGONEGRO, a cui è stato accorpato. Sala Consilina sarà ,di nuovo, SEDE di Tribunale, SOLO quando il territorio dell’ex circondario del Tribunale di Sala Consilina, passerà, a seguito di un referendum POPOLARE con la Regione Basilicata, come è già avvenuto per alcuni Comuni che dalla provincia di Pesaro, Regione Marche, sono passati a quella di Rimini, Regione Emilia Romagna, più ricca. Questo è il vero REFERENDUM popolare per cui bisogna battersi. Il resto sono chiacchiere a sfondo elettorale.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


+ quattro = 7