Home » • Salerno

Salerno: Provincia delibera contributi studenti diversamenti abili

Inserito da on 2 agosto 2013 – 06:51No Comment

La Giunta provinciale, su relazione del presidente Antonio Iannone, ha deliberato di far voti al Governo centrale e al presidente della Giunta regionale della Campania, nonché commissario straordinario on. Stefano Caldoro, affinché promuova la rideterminazione dei parametri sulla base dei quali è stato definito il Piano Sanitario Regionale 2011/2013 e venga così scongiurata la chiusura del presidio ospedaliero di Agropoli. Su relazione del presidente Iannone è stato, poi, deliberato di dar seguito alla procedura finalizzata a garantire azioni di sostegno al trasporto scolastico degli alunni diversamente abili delle scuole secondarie superiori attraverso la concessione di contribuiti economici. La Giunta, su relazione dell’assessore Pina Esposito, ha approvato il regolamento sul telelavoro, mentre su relazione dell’assessore Matteo Bottone ha approvato lo schema di protocollo d’intesa per la realizzazione del progetto “Libri in guerra. La Biblioteca provinciale di Salerno durante la seconda guerra mondiale: i piani di tutela e la produzione editoriale degli Alleati”. La Giunta, inoltre, ha approvato il Piano di Industriale 2013/2015 della società Arechi Multiservice spa, e su relazione dell’assessore Attilio Pierro la progettazione definitiva degli interventi di forestazione e bonifica montana per gli anni 2013 (L.R 11/96) relativa ai seguenti progetti: “Realizzazione di parchi urbani forestali multifunzionali” e “Opere di messa in sicurezza dei boschi di contatto”. Infine, su relazione del presidente Iannone, la Giunta ha approvato il programma promozionale per il biennio 2014/2015 per l’Enogustoteca provinciale, situata al primo piano di Palazzo Pinto, mentre su relazione dell’assessore Pierro è stato ratificato il protocollo d’intesa per i lavori di costruzione del polo scolastico di Contursi Terme ed è stato approvato lo schema di convenzione per i “lavori di diserbatura lungo le pertinenze e le aree contigue alla strada provinciale Sp 1 nel comune di Ravello”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.