Home » • Salerno

Salerno: MGS contro tagli assistenza fasce deboli

Inserito da on 1 agosto 2013 – 06:27No Comment

Il Direttore Generale dei Centri Rete Solidale Network Campania e il Presidente del Gruppo PD al Consiglio Regionale puntano il dito contro il Governatore della Campania. Carmen Guarino dichiara: “Abbiamo chiesto al Capogruppo un intervento sull’ultima beffa regionale relativa alla  questione compartecipazione e lo ringraziamo per l’autorevole interessamento.  E’ a dir poco sconcertante la decisione di riconfermare la doppia fatturazione Asl, Comuni contenuta nel Decreto 86/2013 a firma del Presidente della Regione Campania, nella qualità di Commissario ad Acta per il rientro dal deficit sanitario”.Lello Topo :” Per far fronte ai guasti del decreto 50, relativo alla compartecipazione alla spesa socio sanitaria su forte spinta delle associazioni di categoria e delle famiglie, fu inserita una norma apposita nella finanziaria che prevedeva la fatturazione unica alle Asl, al fine di evitare  tutte le problematiche e le disfunzioni connesse alla doppia fatturazione. Così sembrava superabile l’impasse.” “Il Presidente della Giunta Regionale  ha violato una delle poche norme della finanziaria non impugnate dal Governo, decretando di fatto la paralisi delle strutture socio sanitarie  e mettendo a rischio la cura  degli ammalati”, conclude Topo. Carmen Guarino chiede che la regione ripristini la normativa contenuta nella finanziaria,  introdotta a garanzia dei servizi di assistenza socio-sanitaria e degli operatori del settore.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.