Home » • Valle dell'Irno

Acquamela di Baronissi: 2,3,5,6 agosto, la Sagra della Regina Margherita

Inserito da on 31 luglio 2013 – 05:14No Comment

Il 2 e il 3, il 5 e il 6 agosto 2013 ad Acquamela di Baronissi (SA), vi aspettiamo per fare insieme un salto un salto nel passato fino al 1400. Il piatto della regina: la leggenda che mastro Peppe ci racconta ancora oggi, con immutato ardore, fa risalire questo piatto alla venuta della Regina Margherita, quando sulle tavole dei nostri avi si trovavano solo i prodotti della nostra terra. La leggenda narra di sere d’agosto, dei profumi del fiume, dell’odore del grano, quando dal ritorno dalla campagna, alla luce del fuoco nuovo, il popolo si riuniva per fare comunità e vivere un sogno. Il piatto del popolo: la nascita anche qui è avvolta dalla leggenda: donna Carmelina, tra un sospiro e l’altro, ricorda, quando la mamma, vicino al camino, nelle notti d’inverno gli raccontava di dame, cavalieri e popolani che per una volta l’anno si riunivano tutti insieme, abbattendo le caste, per dar vita alla Festa della Regina. Quei visi, per donna Carmelina, disegnavano vicino ai muri ombre fantastiche. Arista di maiale con le mele: Acquamalorum ovvero Acquamela, dove il fiume Irno segnava il confine tra i monti ed il mare, tra il cielo e la terra, e dove la Regina Margherita il 6 agosto 1412 esalò l’ultimo respiro avvolta nel suo saio bianco. Un piatto, come ci spiega ancora oggi, don Sabatino, che richiama la coltivazione della mela annurca, grande vanto della nostra terra. Tutte le specialità di cui sopra, tra tradizione e modernità, riproposte anche quest’anno per deliziare il palato di coloro che interverranno alla kermesse. Durante le serate, animazione e intrattenimento, con balli di gruppo e liscio. Martedì 6 agosto, alle ore 23.00 circa, estrazione dei premi della lotteria. In palio buoni acquisti per un valore di 2mila euro!

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.