Home » • Salerno

Salerno: Cstp, no applicazione CIG senza ricapitalizzazione

Inserito da on 30 luglio 2013 – 06:29No Comment

Questa mattina,  nella sala riunioni della sede sociale, in piazza Matteo Luciani a Salerno, il Liquidatore della CSTP – Azienda della Mobilità – S.p.A. in Liquidazione Mario Santocchio ed il Direttore generale Antonio Barbarino hanno incontrato i delegati delle segreterie provinciali dei sindacati di categoria (Cgil, Cisl, Uil, Ugl Trasporti e Faisa Cisal) per discutere dell’attivazione della cassa integrazione in deroga relativa agli accordi del 3 e del 20 giugno 2013. I rappresentanti sindacali hanno espresso parere negativo rispetto alla proposta avanzata dall’Azienda di attuare la cassa integrazione in deroga dal 5 agosto al primo settembre con le stesse modalità applicative poste già in essere nei mesi di aprile e maggio.  “I sindacati  – ha spiegato il Liquidatore Mario Santocchio – hanno ribadito quanto già sostenuto negli incontri del 3 e 20 giugno, ovvero che daranno il loro assenso all’applicazione  della cassa integrazione solo quando gli Enti soci completeranno le procedure per la ricapitalizzazione della Società esprimendo la loro amarezza per gli esiti, non risolutivi, dell’ultima Assemblea e dell’aggiornamento di ieri pomeriggio, e ritenendo che ad oggi, vista la mancata definizione della ricapitalizzazione, l’Azienda non  può ritenersi ancora fuori dal rischio di fallimento. Per l’Azienda resta invece possibile dare corso alla cassa integrazione per quei lavoratori che ne faranno richiesta, ovviamente nei settori in cui è stata dichiarata la presenza di esuberi.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.