Home » > Primo Piano

Lourdes: il Vescovo Browet, Solidarietà nella ricostruzione

Inserito da on 26 luglio 2013 – 08:01No Comment

dall’inviato: il nostro  Direttore Responsabile Rita Occidente Lupo

Mons. Nicolas Browet, vescovo di Lourdes e Tarbes, dopo la processione eucaristica, che in questi giorni si sta celebrando alla prateria, in attesa di poter ripristinare la Basilica sotterranea Pio X, eccezionalmente accetta d’esser intervistato per il nostro quotidiano e commenta l’accaduto. Lourdes risente della crisi, secondo alcuni, nel calo di presenze, ma anche dell’alluvione, che ha seminato panico in chi ha visto tanto fango dirompente. <<L’alluvione ha evidenziato ulteriormente la solidarietà- ha proluso il Vescovo- in quanto tanti giovani e non, solo a cercare di rimuovere il luogo mariano da fango e materiali legnosi. La crisi che investe anche il settore alberghiero nostrano? Una spinta alla riflessione su una revisione di vita: a porre da parte tribune mediatiche, a vantaggio della semplicità della fede. La gente qui continua a venire perchè é la Vergine a chiamare. Il Suo messaggio a Bernardette, qui come in nessun altro luogo, di venire in processione. Lei, quindi, a far quel che vuole della nostra esistenza! I danni subiti ancora sotto gli occhi di tutti. Il ponte da ricostruire, la Pio X che sarà riaperta domenica al culto, ma senza il famoso organo con tutti gli effetti d’insonorizzazione. In quest’anno della fede, conforta che ancora tanti giovani, in piena crisi vocazionale, dati i costanti venti infanganti l’immagine dei consacrati, facciano tappa a Lourdes come meta della loro riflessione spirituale. Non un caso i tanti che in questi giorni, in alternativa a Rio, qui ai piedi della Vergine!>>

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.