Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: collaborazione carabinieri in congedo e comune per città sicura

Inserito da on 25 luglio 2013 – 05:01No Comment

“Tempo in Comune: volontari per una città amica e sicura” è il nome del progetto dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo che, grazie ad un protocollo d’intesa con il Comune di Mercato S. Severino, offre un supporto alle Forze dell’Ordine nella sorveglianza del patrimonio comunale, durante il periodo estivo.” Lo ha comunicato l’assessore alla Riqualificazione del Territorio, Eduardo Caliano.“Questo progetto, che ci è stato presentato dalla locale sezione dell’associazione Nazionale Carabinieri in Congedo e che abbiamo volentieri accolto”, – ha spiegato l’assessore Caliano – “consiste nell’opera che presta un gruppo di volontari, soci del sodalizio, nell’espletamento del servizio di sorveglianza del patrimonio comunale con riferimento ai luoghi di maggiore interesse architettonico, storico e paesaggistico, durante tutto il periodo estivo. Le attivita’ hanno avuto inizio nei giorni scorsi”.“I volontari” – aggiunge il sindaco Giovanni Romano – “vigilano nell’area del Parco del Boschetto ed in quella a ridosso del Monumento ai Caduti, oltre che in via Municipio, via Vanvitelli, piazza Ettore Imperio, nella Villa Comunale “Luigi Cacciatore”, in piazza Dante, piazza XX Settembre e presso quelle aree pubbliche che, di volta in volta, sono interessate da manifestazioni ed eventi. Il servizio offerto dal gruppo di volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo, costituisce un utile supporto ausiliario alle forze dell’ordine, nell’intento di scongiurare atti di vandalismo che si intensificano proprio nel periodo estivo e supportare la Comunita’ ”.“L’iniziativa denominata Tempo in Comune: volontari per una Città amica e sicura” – ha concluso il primo cittadino – “è la prova che le associazioni presenti sul territorio rappresentano una risorsa preziosa e che il volontariato è una grande forza che supporta ed integra il servizio pubblico. Il regolamento  di questo progetto precisa, infatti, che in caso di copresenza di Forze dell’Ordine, i volontari presteranno la propria collaborazione secondo le indicazioni che le forze istituzionalizzate impartiranno loro per l’espletamento delle attività di controllo”.

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.