Home » Senza categoria

Roma: Esposito (PDL), necessario amnistia

Inserito da on 24 luglio 2013 – 07:30Un commento
“Con l’approvazione di oggi in Senato del decreto sulle carceri si è fatto qualche passo in avanti, ma è ancora troppo poco. In attesa di altri provvedimenti, pur necessari, è giunto il momento di ricorrere all’uso dell’amnistia. Non sarebbe una scelta ‘perdonistica’, ma un atto di umanità verso chi ogni giorno è costretto a sopravvivere in condizioni riconosciute vergognose anche dall’Ue. Chi è chiamato a scontare una pena ha il diritto di essere pienamente riabilitato alla società così come sancito dalla nostra Costituzione”. Lo ha dichiarato il vicepresidente dei senatori del Pdl, Giuseppe Esposito, vicepresidente del Copasir.
 

Un commento »

  • lupo solitario scrive:

    Ci sono delle priorità nella vita di una nazione.
    I disoccupati, i cassa integrati, quindi le loro famiglie, i disabili, la sanità…ecc.
    Chi sbaglia deve pagare in modo proporzionato al sul reato.
    Tuttavia chi sta in carcere deve mantenersi da solo e non deve essere la gente per bene a sostenerlo.
    Quindi deve lavorare e pagarsi da vivere, costruirsi una cella dignitosa.
    Non oziare in cella o nei cortili, ma rieducarsi con il lavoro.
    Se qualcuno di noi potrebbe andare in cella è solo perchè ha commesso qualche errore che questa società non accetta, quindi è giusto che paghi il proprio debito o si lotti per modificare il C.P.
    Se si ruba una mela, si paghi per il furto di una mela.
    Se si toglie una vita, è giusto che gli venga tolta la vita.
    Tutto in un contesto che il detenuto stesso deve crearsi.
    in bocca al lupo

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.